Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Aeroporto "Galilei", atterraggio di emergenza: disagi al traffico aereo

Un C-130 dell'aeronautica militare greca ha subito un guasto ad un motore ed è dovuto atterrare a Pisa: voli dirottati a Firenze, Bologna, Genova e Forlì. La situazione torna alla normalità

Rallentamenti questa mattina all'aeroporto "Galilei" di Pisa. Un aereo militare, un C-130 dell'aeronautica greca che trasportava materiale bellico, in volo sulla tratta Elefsis-Eindhoven, ha infatti richiesto di effettuare un atterraggio di emergenza per un'avaria tecnica ad uno dei motori.

Sono state così avviate tutte le procedure di sicurezza previste dai protocolli internazionali e che hanno dunque interessato anche lo scalo civile. Alcuni voli commerciali per i quali erano previsti gli atterraggi a Pisa nella tarda mattinata sono stati dirottati a Firenze, Bologna, Genova e Forlì, visto che la zona di sicurezza predisposta attorno all'aereo militare occupava anche parte della pista civile.


Il velivolo greco, dopo le verifiche del caso e gli intereventi di riparazione, è già ripartito verso l'Olanda, mentre anche il traffico civile dello scalo pisano è tornato alla normalità. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto "Galilei", atterraggio di emergenza: disagi al traffico aereo

PisaToday è in caricamento