Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Atteso un blitz di spie a Pisa... per il Privacy Day Forum

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Se vi troverete a Pisa il 23 maggio e noterete in giro personaggi dall'aria strana e forse un pò riservati, non ci sarà da preoccuparsi più di tanto: tra i 1.000 partecipanti previsti da tutta Italia, saranno molti i detective, che insieme a privacy officer e security manager affolleranno il Palazzo dei Congressi per partecipare al quest'anno al Privacy Day 2013.

La città della torre pendente, non sarà quindi sotto assedio per qualche operazione di spionaggio,ma l'invasione sarà dovuta al convegno annuale di Federprivacy, dedicato agli specialisti della privacy, durante il quale si parlerà a 360 gradi di tutela della privacy,furto d'identità,difesa della reputazione online sui social network, geolocalizzazione, videosorveglianza intelligente, e ovviamente del nuovo regolamento europeo sulla privacy che entrerà in vigore il prossimo anno per mano dell'Unione Europea.

Ma il fronte delle presenze in città per il prossimo Privacy Day Forum, potrebbe addirittura allargarsi oltre i confini nazionali, perchè proprio oggi Federprivacy ha comunicato che la World Association of Detectives (W.A.D.) , storica associazione americana con sede a Baltimora fondata nel 1925, e con oltre 700 iscritti in 40 nazioni ha dato il proprio patrocinio all'evento.

Alla notizia del patrocinio di W.A.D. , il presidente di Federprivacy Nicola Bernardi ha manifestato la propria soddisfazione, in quanto "pur non essendo una associazione di investigatori di privati, da tempo ormai abbiamo riscontrato un elevato interesse da questa categoria verso le nostre attività, e per questo il nostro Comitato Scientifico ha voluto dedicare delle parti specifiche del Privacy Day 2013 proprio ai detective. Questo patrocinio che W.A.D. ci ha gentilmente concesso, è quindi una gratificazione per il lavoro che abbiamo svolto, e uno stimolo per continuare a collaborare trasversalmente con questa importantissima associazione internazionale."

Mentre gli addetti ai lavori si preparano per il "giorno della privacy", anche la città sta rivolgendo l'attenzione a questo evento con curiosità e interesse, e sono attese numerose anche le presenze delle autorità e degli enti locali. Pare inoltre che, oltre ai noti big che saranno interverranno al convegno, ci saranno ulteriori sorprese da parte di Federprivacy. Ovviamente, rimanendo in tema di detective, gli organizzatori fanno sapere che a breve renderanno noti i dettagli, ma al momento è tutto ancora rigorosamente "top secret"!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atteso un blitz di spie a Pisa... per il Privacy Day Forum

PisaToday è in caricamento