rotate-mobile
Cronaca San Giuliano Terme

San Giuliano Terme: pubblicato l'avviso per l'attivazione dei Progetti utili alla collettività

In questo modo i beneficiari del Reddito di cittadinanza sottoscriveranno un patto di lavoro o di inclusione sociale

Con la delibera 332 del 15 settembre, la Giunta comunale di San Giuliano Terme promuove l'attivazione dei Puc, i Progetti utili alla collettività. Un atto importante che rende attuativa la parte del Reddito di cittadinanza che prevede per i beneficiari la sottoscrizione di un patto di lavoro o di inclusione sociale. All'interno di tali patti è prevista la partecipazione ai Progetti utili alla collettività, istituiti dai Comuni e funzionali alla promozioni di attività in ambito culturale, artistico, ambientale, sociale e formativo. Per raggiungere l'obiettivo di istituire questi progetti con il coinvolgimento più ampio di tutta la cittadinanza attiva, è stato pubblicato sul sito del Comune di San Giuliano Terme un avviso pubblico per tutti gli enti del Terzo Settore che volessero presentare dei progetti da attivare in collaborazione con il Comune. A tal proposito, è possibile scaricare dal sito istituzionale una scheda di progetto per presentare la richiesta di collaborazioni.

L'attività non dovrà essere strettamente legata alla ordinarietà, bensì all'individuazione di uno specifico obiettivo da raggiungere in un intervallo di tempo definito, attraverso la messa in campo di risorse umane e finanziarie. Il progetto può riguardare sia una nuova attività sia il potenziamento di un'attività esistente. Esempi di queste attività possono essere progetti di accompagnamento e aiuto a persone anziane e con disabilità, assistenza alla struttura comunale per la riorganizzazione e la digitalizzazione dell'archivio, supporto all'Ufficio cultura per l'organizzazione di eventi e così via.

"Siamo molto soddisfatti di essere fra i primi nella nostro territorio a far partire i Puc - commentano il sindaco Sergio Di Maio e l'assessore alla Casa Francesco Corucci - è un tassello importante per dar la possibilità ai cittadini beneficiari del Reddito di cittadinanza di poter svolgere mansioni lavorative che possano riavvicinarli al mercato del lavoro. E' importante per una misura come il Reddito di cittadinanza promuovere anche politiche attive legate al lavoro: non basta il sostegno delle istituzioni che aiutano una persona in difficoltà, bisogna far in modo che per i cittadini ci sia la possibilità di avere un lavoro e mantenere autonomamente la propria famiglia. Attivare questo percorso dei Puc è un passo importante per ridare dignità ai tanti che anche a causa della pandemia sono rimasti disoccupati e stanno avendo difficoltà a ripartire". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano Terme: pubblicato l'avviso per l'attivazione dei Progetti utili alla collettività

PisaToday è in caricamento