rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Porta a Mare

Attraversamenti ciclabili pericolosi a Porta a Mare, Dringoli: "Situazione insostenibile, servono interventi urgenti"

L'assessore Dringoli interviene dopo il flash mob lanciato da Fiab Pisa

Situazioni pericolose che necessitano di interventi urgenti. L'assessore alla Mobilità del Comune di Pisa Massimo Dringoli interviene a seguito del flash mob organizzato da Fiab Pisa per denunciare la pericolosità in particolare di due attraversamenti ciclabili a Porta a Mare.
"Nel Comune - dichiara Dringoli - esiste un organo che si chiama Comitato della mobilità che si riunisce periodicamente almeno una volta al mese. Personalmente ho ripetutamente denunciato la situazione ormai insostenibile per quanto riguarda la sicurezza dei ciclisti sia per l’attraversamento ciclabile in via di Porta a Mare che per quello di via Balduccio. Nel corso dell’ultima riunione - prosegue l'assessore - mi è stato detto che per il primo è stato previsto un passaggio pedonale rialzato e illuminato: l’intervento è in corso ma serve un po’ di tempo per predisporre l’illuminazione dato che occorre disporre i cavi elettrici sotto il manto stradale. Per quanto riguarda via di Balduccio va invece allargato un marciapiede. Si tratta di interventi urgenti che Pisamo dovrà realizzare quanto prima, auspicabilmente entro un mese, per risolvere le criticità segnalate anche durante il flash mob".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversamenti ciclabili pericolosi a Porta a Mare, Dringoli: "Situazione insostenibile, servono interventi urgenti"

PisaToday è in caricamento