rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Infrastrutture: aule verdi negli asili e nelle scuole dell'infanzia comunali

Il progetto è stato approvato dalla Giunta e l'obiettivo è portarlo a compimento entro settembre 2022 intercettando fondi ministeriali

Realizzare 8 aule verdi nei giardini di altrettanti asili nido e scuole dell’infanzia comunali. E’ quanto prevede il progetto preliminare approvato nei giorni scorsi dalla Giunta comunale. L’intervento verrà realizzato con finanziamenti ministeriali. I lavori saranno avviati il prossimo anno con l’obiettivo di concluderli entro settembre 2022. Il progetto prevede la realizzazione di 8 aule verdi all’aperto dotate di pavimentazione, sistema di ombreggiatura, tavoli e sedie. Le strutture interessate dall’intervento sono le seguenti: asilo nido di Marina di Pisa, asilo nido dei Passi, asilo nido Rosati, asilo nido Toniolo, asilo nido Betti, asilo nido Coccapani, asilo nido Cep/scuola Montessori, scuola dell’infanzia Calandrini.

"Appena ho saputo del finanziamento ministeriale e dei chiarimenti forniti dal Dipartimento della famiglia sul suo utilizzo - dichiara l’assessore alle Politiche socioeducative e scolastiche Sandra Munno - ho pensato subito che avremmo dovuto approfittarne per creare spazi all’aperto fruibili anche d’estate dai nostri bambini. Questo intervento rappresenta tuttavia solo uno dei progetti che realizzeremo con il  finanziamento statale, pari a 192mila euro, pervenuto al Comune di Pisa per il potenziamento dei centri estivi diurni, dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa ai minori 0/17 anni (art. 63,  DL n. 73/2021). Infatti prendendo spunto dalle indicazioni pervenute dal Dipartimento della Famiglia circa le modalità di spesa delle risorse a ciò destinate, considerato il  permanere della necessità di stare all’aperto, abbiamo deciso di investire una parte delle risorse ottenute per riorganizzare gli spazi esterni dedicati a ospitare i bambini per le attività dei nostri nidi che ospitano i centri estivi, acquistando arredi che sono strumentali per ospitare le attività all’aria aperta per i bambini e per il potenziamento delle attività stesse. Il resto delle risorse invece saranno utilizzate per realizzare le altre linee di spesa ammesse dal finanziamento, sulle quali gli uffici stanno ancora lavorando, ma che posso già anticipare andranno a diretto beneficio delle famiglie con figli minori (0/17) che frequentano le attività organizzate dai centri estivi, sotto forma di  contributi economici a titolo di rimborso, e dei servizi educativi per l’infanzia e delle scuole d’infanzia, finalizzati a disciplinare la collaborazione, anche sotto il profilo economico o l’affidamento in gestione, per la realizzazione degli interventi previsti dalla legge".

"L’intervento - dichiara l’assessore Raffaele Latrofa - consentirà ai piccoli frequentatori degli asili nido comunali di svolgere lezioni all’aria aperta durante il periodo primaverile ed estivo, offrendo loro nuove opportunità educative che favoriscano il rispetto dell’ambiente, il contatto con il verde e la conoscenza della natura. Grazie alle nuove aule i bambini potranno infatti vivere uno spazio all’aperto e imparare in un contesto stimolante. I lavori saranno avviati nel 2022: l’obiettivo è quello di concluderli entro il mese di settembre in modo da rendere fruibili le nuove aule in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infrastrutture: aule verdi negli asili e nelle scuole dell'infanzia comunali

PisaToday è in caricamento