Usl Toscana Nord Ovest: aumentano i casi di morbillo

E' raccomandato l'isolamento domiciliare. Rivolgersi al medico curante. Se non ci sono sintomi gravi non è consigliato l'accesso in ospedale

Casi di morbillo in aumento nel territorio dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest e, in particolare, in Versilia.
La malattia è contagiosa e a trasmissione aerea ma nel caso di comparsa di sintomatologia compatibile con morbillo è raccomandabile una valutazione medica e poi l’isolamento domiciliare per alcuni giorni.
E’ quindi il medico di medicina generale o pediatra a dover vagliare la situazione ed a decidere la soluzione migliore per il proprio assistito.
Se non ci sono sintomi particolarmente gravi, non è infatti consigliabile l’accesso in ospedale, che invece rischia di far aumentare la diffusione dell’infezione.
Ai contatti di ogni persona affetta da morbillo viene comunque offerta la vaccinazione dal Dipartimento della Prevenzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La maggiore circolazione del virus del morbillo è probabilmente legata ad una riduzione, nell’ultimo periodo, della percentuale di bambini vaccinati, che è scesa a circa l’88% mentre per una 'immunità di gregge' è raccomandata una percentuale almeno del 95%.
I vaccini utilizzati negli ultimi anni per i bambini sono combinati contro morbillo, rosolia e parotite (MPR) e tale vaccinazione è inclusa nel calendario nazionale delle vaccinazioni obbligatorie e raccomandate.
Anche per gli adulti che non hanno avuto la malattia, soggetti a complicazioni molto serie anche se rare, il consiglio è quello di vaccinarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento