Cronaca

Sale su un autobus e minaccia il conducente con un coltello: arrestato e già libero

L'uomo ha pagato regolarmente il biglietto e ha poi iniziato ad urlare contro l'autista. E' così intervenuta la Polizia che ha dovuto faticare per bloccare il 34enne, finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale

Arrestato ieri mattina dalla Polizia un cittadino marocchino, S.E.D., 34 anni, residente a Pisa e in regola con il permesso soggiorno. L'uomo è salito su un autobus extra-urbano e, dopo aver pagato regolarmente il biglietto, ha iniziato ad inveire contro l’autista fino a minacciarlo con un coltello che teneva alla vita. All’arrivo della Polizia l’uomo è sceso dall’autobus, opponendo resistenza agli agenti.

E' stato alla fine bloccato ed è finito in manette per resistenza a Pubblico Ufficiale e porto abusivo di coltello di genere proibito.

Questa mattina il processo per direttissima nel quale lo straniero è stato condannato ad un anno di reclusione con il beneficio della sospensione della pena. Se commetterà altri reati dovrà effettivamente scontare anche questa pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale su un autobus e minaccia il conducente con un coltello: arrestato e già libero

PisaToday è in caricamento