menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di archivio

Immagine di archivio

Graffiate decine di auto in Santa Maria a Capodanno

Lo denuncia il comitato di quartiere, che chiede all'amministrazione pisana di installare telecamere di sorveglianza e migliorare l'illuminazione

Il giorno di Capodanno i residenti di via Santa Maria a Pisa si sono svegliati con una brutta sorpresa: una 30ina di automobili di loro proprietà, parcheggiate in via Porta Buozzi, via Luca Ghini e in via Galli Tassi, che sono le uniche zone a loro riservate dopo la pedonalizzazione delliarea Duomo, sono state graffiate, quasi tutte nelle due portiere laterali, durante il coprifuoco notturno di fine anno. Lo denuncia il Comitato dei residenti. I residenti interessati dai danneggiamenti stanno effettuando le denunce presso la Polizia di Stato.

"Il gravissimo gesto vandalico - scrive in una nota il comitato - è stato favorito senza dubbio dall’assenza di telecamere di sorveglianza lungo le suddette strade, che il Comitato dei residenti di Santa Maria ha richiesto fino dalla creazione dell’Area pedonale in via Santa Maria, nel lontano 2012, a tutela della sicurezza degli abitanti e dei loro mezzi di trasporto. Evidentemente questa situazione era ben nota agli ignoti teppisti. Altre strade del quartiere di Santa Maria sono escluse dalle telecamere, che sono un fondamentale sistema di prevenzione e di repressione dei reati: piazza Arcivescovado, via dei Mille, via Corsica, piazza Buonamici, via Pasquale Paoli, via della Faggiola, via don Gaetano Boschi, via Cardinal Maffi e via Roma, strade di grande movimento di persone e mezzi e teatro di continui episodi delittuosi, soprattutto in estate a danno dei turisti".

Insiste sull'illuminazione poi: "In alcune strade manca anche un efficiente impianto, come nelle stesse via Bozzi e via Luca Ghini, ma anche in Piazza dei Cavalieri, che è praticamente al buio, in quanto è illuminato solo un palazzo su sette". Il Comitato di Santa Maria chiede all’Amministrazione comunale di "provvedere al più presto ad installare le telecamere in questa zona ed a potenziare il servizio di illuminazione pubblica".

E i disagi di questo inizio di 2021 sono anche ulteriori: "Il giorno stesso di Capodanno le strade del quartiere di Santa Maria sono rimaste senza energia elettrica, un fenomeno che si ripete tristemente più volte al mese. Anche in questo caso occorre un urgente intervento di ripristino delle centraline".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento