Cascina, auto su spettatori: rintracciato e arrestato il pirata

L'uomo, un 24enne albanese pregiudicato, aveva avuto un litigio con alcuni abitanti di Marciana, nel ripartire a grande velocità con la sua auto, aveva investito 4 persone: trovato vicino alla sua abitazione

Arresto

Si chiariscono i contorni della vicenda accaduta ieri sera a Marciana di Cascina, dove un'auto ha travolto alcune persone. Sono stati infatti rintracciati sia la vettura, una Golf nera, sia il suo conducente, T.E., 24 anni, di nazionalità albanese. Secondo quanto spiegato dai Carabinieri, il 24 enne, operaio edile, pregiudicato, aveva avuto un diverbio con alcuni residenti per motivi legati alla viabilità. 

Il giovane albanese sarebbe poi ripartito a grande velocità, travolgendo quattro passanti che ne ostacolavano il transito, tra i quali un ragazzo di 12 anni ricoverato in prognosi riservata presso l'ospedale di Cisanello. Gli altri tre feriti hanno riportato lesioni giudicate guaribili tra i cinque e i dieci giorni.

I Militari dell'Arma, dopo l'incidente, hanno raccolto testimonianze e sono riusciti a risalire al pirata della strada e a rintracciarlo nei pressi della sua abitazione. L'automobile aveva alcune ammaccature recenti sulla carrozzeria che non hanno lasciato dubbi ai Carabinieri. L'auto è stata sequestrata e l'operaio arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

Torna su
PisaToday è in caricamento