Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Tirrenia / Via del Bossolo

Tirrenia, sorprende i ladri in casa di notte: fuggiti con l'auto nuova

Un'auto di appena un mese, già presa di mira dai ladri che poche settimane fa avevano sfondato il finestrino. "Il litorale è diventato terra di nessuno, c'è bisogno di più sorveglianza"

Sorpreso nel sonno dai ladri che si sono intrufolati in casa dopo aver smontato la serratura della porta blindata chiusa a chiave. Il proprietario sente rumore e al buio si reca al piano inferiore. Siamo a Tirrenia, in via del Bossolo. Sono le 4.30 di domenica mattina, 15 maggio.
"Ho trovato il finimondo - ci racconta esasperato - ho visto alcune torce che illuminavano la stanza e il giardino e ho visto almeno due persone, che parlavano straniero, che stavano fuggendo".

Dopo lo spavento, il bilancio del furto è drammatico: un orologio d'oro, 500 euro in contanti e soprattutto l'auto, una Mercedes Classe E, comprata appena un mese fa. Un'auto che era già stata presa di mira dopo appena tre giorni dall'acquisto, quando si verificò un vero e proprio raid e vennero colpite varie auto in sosta. "Una di quelle era la mia - spiega il proprietario - dopo appena tre giorni avevano già spaccato il vetro. Ora invece è stata rubata, probabilmente l'avevano notata".


I malviventi infatti hanno preso le chiavi dell'auto (oltre a quelle di casa) e sono fuggiti a bordo della Mercedes, un'auto di valore, "un vero gioiello", dice il malcapitato proprietario che sottolinea: "Qui a Tirrenia purtroppo non facciamo più vita, siamo in balìa dei ladri. Inoltre anche per quanto riguarda le forze dell'ordine, non ci sono pattuglie di Carabinieri in servizio, il personale è ridotto, mentre il litorale ha bisogno di sorveglianza: è diventato una terra di nessuno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tirrenia, sorprende i ladri in casa di notte: fuggiti con l'auto nuova

PisaToday è in caricamento