Cronaca Cascina / Via Macchiarella

Cascina, auto su spettatori: scarcerato il conducente, resta grave il 12enne

Il gip ha disposto gli arresti domiciliari per il giovane albanese che ha investito quattro persone: potrà uscire per recarsi a lavoro. Intanto il ragazzino è ancora in ospedale, il rene avrebbe comunque ripreso a funzionare

Scarcerato l'albanese di 24 anni fermato dopo che martedì sera ha investito con la sua auto quattro persone a Marciana, nel comune di Cascina, tra cui un bambino di 12 anni, le cui condizioni restano gravi. Lo ha deciso il gip di Pisa che oggi ha convalidato l'arresto - fuga dopo un incidente e lesioni volontarie le accuse - disponendo poi come misura cautelare gli arresti domiciliari.

L'albanese, sempre secondo quanto disposto dal giudice, potrà anche uscire di casa per andare a lavorare. Il ventiquattrenne era stato arrestato dai carabinieri circa un'ora dopo l'investimento, rischiando anche il linciaggio davanti alla caserma di Cascina dove si erano radunato un gruppo di persone presenti quando il giovane, con una Golf, non riuscendo a passare per la gente in strada a causa di una manifestazione sportiva, è ripartito investendo il ragazzino e facendo altri tre feriti leggeri.


Intanto le condizioni del dodicenne, ricoverato nel reparto di rianimazione all'ospedale di Pisa, restano stazionarie, ma gravi, come spiegato dall'Azienda ospedaliera pisana. Secondo quanto appreso dai parenti del giovane, il rene danneggiato avrebbe ripreso a funzionare. (fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina, auto su spettatori: scarcerato il conducente, resta grave il 12enne

PisaToday è in caricamento