Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

La Ctt Nord a fianco alla Aism contro la sclerosi multipla

Un autobus della compagnia di trasporti è stato decorato per promuovere l'attività dell'associazione: nei prossimi mesi girerà per la città

Un momento della presentazione dell'iniziativa. Sotto la decorazione sul mezzo della Ctt Nord

Prosegue la collaborazione tra Ctt Nord e la sezione provinciale della Aism (Associazione italiana sclerosi multipla). Dopo il concerto di voci bianche che si è svolto nell'aprile scorso nella Chiesa dei Cavalieri, l'azienda di trasporti ha infatti pensato di decorare un proprio mezzo per promuovere l'attività dell'associazione. L'iniziativa è stata presentata questa mattina, 14 ottobre, in piazza dei Cavalieri.

"In questi anni - ha affermato Andrea Zavanella, presidente della Ctt Nord .- ho sempre pensato che fosse necessario dare un carattere 'pubblico' alla società che presiedo. Muoversi è un diritto fondamentale che deve essere promesso e reso disponibile non solo agli utenti/cittadini ma anche a tutte quelle realtà, come scuole, associazioni, gruppi, fondazioni, che lavorano quotidianamente per la nostra comunità. Da tempo abbiamo quindi iniziato una forte attività sociale che ci ha portato ad interagire con molte associazioni. In questo caso abbiamo deciso di allestire un autobus decorato che per un paio di mesi girerà per la città fornendo visibilità all'associazione".

Soddisfatta anche il presidente di Aism Pisa, Maria Gabriella Dei: "La nostra associazione - spiega - è presente a Pisa e anche a Pontedera con il suo gruppo operativo. Vorremmo cogliere l'opportunità che ci offre Ctt per dire alle persone che soffrono di sclerosi multipla e alle loro famiglie di venire da noi: siamo lì per ascoltare, fare gruppo e tutti insieme raggiungere l'obiettivo comune di un mondo senza sclerosi multipla". 

Sclerosi multipla, la Aism di Pisa: "Colpite per lo più donne tra i 20 e i 40 anni"

"Un plauso a Ctt Nord - ha affermato invece l'assessore al Sociale del Comune di Pisa, Gianna Gambaccini - per questo ulteriore passo in avanti verso l'inclusione delle persone affette da questa patologia. Si deve fare ancora molto per favorire la mobilità per tutti coloro che sono affetti da disabilità ma questi sono segnali importanti che devono vedere la collaborazione di tutti per promuovere sempre maggiori iniziative sul tema".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Ctt Nord a fianco alla Aism contro la sclerosi multipla

PisaToday è in caricamento