rotate-mobile
Cronaca

Politiche scolastiche: al via il progetto 'Costituzione in classe'

L'assessore Munno: "Forte sinergia tra istituzioni per diffondere la Costituzione fin dai primi gradi di istruzione"

Ha preso il via oggi, mercoledì 29 marzo, con il primo appuntamento in programma alle primarie Damiano Chiesa, il progetto 'Costituzione in classe', promosso dal Comune di Pisa in collaborazione con la casa editrice Giuffrè, l’Ordine degli Avvocati di Pisa, Il Tribunale di Pisa e l’Università di Pisa. Il progetto prevede la realizzazione di alcune lezioni frontali in negli istituti cittadini sui temi della Costituzione, con la consegna ai piccoli studenti di una copia della Carta.

"Scuola, università e territorio - dichiara l’assessore alla politiche scolastiche Sandra Munno - è questa la sintesi del progetto 'Costituzione in classe', partito circa un anno fa e che vede una forte sinergia tra le istituzioni cittadine per diffondere la Costituzione fin dai primi gradi di istruzione. Il progetto vede la collaborazione dell’Università, con vari professori del Dipartimento di giurisprudenza che verranno a fare lezioni ai bambini delle classi V della scuola primaria e delle classi III delle scuole secondarie del primo ciclo, insieme ad alcuni avvocati e magistrati dell’Ordine degli Avvocati di Pisa e del Tribunale di Pisa. Il progetto si concluderà nel mese di aprile e coinvolgerà tutti gli istituti cittadini del primo ciclo di istruzione con la distribuzione di oltre 1500 copie della Costituzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche scolastiche: al via il progetto 'Costituzione in classe'

PisaToday è in caricamento