Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Bambina morta all'asilo: l'autopsia conferma il soffocamento, insegnante indagata

L'esame dell'anatomopatologo ha certificato la causa del decesso, dovuta all'ingerimento di un pezzetto di spugna. L'indagine aperta è per omicidio colposo

La tragica fine della bambina di 6 anni della scuola materna Agazzi a I Passi è stata causata da un pezzetto di spugna, che una volta ingerito le ha impedito di respirare. L'anatomopatologo che ieri, 3 dicembre, ha eseguito l'autopsia ha quindi certificato la causa del decesso, già emersa dai primi soccorsi offerti alla piccola, purtroppo inutili.

Le indagini dei militari e gli accertamenti proseguiranno. Intanto, con l'ipotesi di omicidio colposo, nel registro degli indagati è stato iscritto il nome dell'insegnante di sostegno. I funerali sono previsti per lunedì nella chiesa del quartiere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina morta all'asilo: l'autopsia conferma il soffocamento, insegnante indagata

PisaToday è in caricamento