Cronaca

Banca di Pisa e Fornacette: taglio del nastro per la nuova filiale a Santa Croce sull’Arno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Si è tenuta oggi, giovedì 13 febbraio l’inaugurazione di una nuova importante filiale di Banca di Pisa e Fornacette a Santa Croce sull'Arno, comune della provincia pisana situato nel Valdarno inferiore.
La filiale, che sarà operativa dal 17 febbraio e sarà situata presso il Palazzo dell’ex Esattoria comunale in Piazza Matteotti 2, zona centrale e punto nevralgico della città delle pelli, è parte importante nella strategia di espansione della Banca all’interno del territorio pisano. L’Istituto, infatti, vuole essere sempre più vicino ai propri clienti e maggiormente presente all’interno di un’area così importante come quella della provincia di Pisa. A breve infatti, verrà inaugurata anche una nuova agenzia su Lungarno Pacinotti a Pisa, che ospiterà la sede legale della banca. All’inaugurazione della nuova filiale sono intervenuti il Sindaco di Santa Croce sull’Arno, Osvaldo Ciaponi, il Direttore Generale di Banca di Pisa e Fornacette Mauro Benigni e il Presidente Carlo Paoli.
La Banca, che ha recentemente cambiato nome passando da BCC di Fornacette a Banca di Pisa e Fornacette, è di fatto l’istituto di riferimento per tutta l’area pisana. Con 21 sportelli nella Provincia che servono 45 mila clienti, svolge infatti servizio di tesoreria per i principali enti locali, incluse importanti istituzioni come l’Università degli Studi di Pisa.
“E’ stata una precisa scelta quella di avvicinarci il più possibile a famiglie e imprese della comunità di Santa Croce sull’Arno, per comprendere in maniera immediata le loro necessità e implementare al meglio i nostri servizi nel momento economico che stiamo attraversando” - commenta il Direttore Generale di Banca di Pisa e Fornacette, Mauro Benigni.
“Siamo e vogliamo continuare a essere una banca del territorio - afferma Carlo Paoli, Presidente di Banca di Pisa e Fornacette – e puntiamo a essere l’istituto di riferimento in provincia di Pisa sia per le imprese che per i cittadini. Banca di Pisa e Fornacette è una realtà solida e in continua espansione e grazie alla nuova denominazione e alle nuove filiali intende fornire un segnale forte e chiaro della volontà di ampliamento e di presa di posizione nel mercato finanziario dell'intera area”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca di Pisa e Fornacette: taglio del nastro per la nuova filiale a Santa Croce sull’Arno

PisaToday è in caricamento