Cronaca Centro Storico / Piazza Duomo

Bancarelle di Piazza Duomo: stop all'ordinanza di sgombero

L'amministrazione comunale ha deciso di attendere il verdetto del Tribunale Regionale Amministrativo della Toscana prima di dare esecuzione all'ordinanza che ha nel 12 gennaio il termine ultimo per liberare gli spazi della piazza

E' sospesa l'ordinanza di sgombero delle bancarelle di Piazza Duomo. La decisione è stata presa dal Comune di Pisa in attesa del pronunciamento del Tar, in seguito al ricorso dei commercianti, sulla richiesta di sospensiva previsto per il 31 gennaio.

La decisione del Comune, spiega una nota dell'ente, è stata già comunicata "al Tar della Toscana, nel rispetto dei diversi ruoli istituzionali" informandolo che "non procederà all'esecuzione forzata dell'ordinanza, nonostante la scadenza del termine della diffida sia per il prossimo 12 gennaio, fino alla trattazione in camera di consiglio". La diffida era stata emessa nelle scorse settimane dopo che l'ordinanza di sgombero era stata notificata agli ambulanti dal Comune per liberare la piazza e consentire dunque i lavori di restauro del muro del museo delle Sinopie. Agli esercenti era stata prospettata la sistemazione nel vicino parcheggio di via Pietrasantina, prima della definitiva collocazione nell'ex complesso Santa Chiara una volta che questo sarà definitivamente liberato da ciò che resta dell'ospedale che si trasferirà a Cisanello. Una soluzione che non piace però ai commercianti i quali hanno impugnato l'ordinanza del Comune con una pioggia di ricorsi al Tribunale Amministrativo Regionale.


"La decisione di sospendere l'esecutività dell'ordinanza di sgombero è un fatto puramente tecnico e di cortesia istituzionale nei confronti del Tar della Toscana e non altro - ha affermato l'assessore al commercio e turismo Giuseppe Forte - in questa fase il Comune non avanza nessun'altra proposta per la collocazione delle bancarelle, diversa da quella già fatta da tempo e relativa al parcheggio di via Pietrasantina dove arrivano ogni anno oltre 50mila bus turistici. Siamo solo in attesa che gli operatori del Duomo liberino finalmente le aree per consentire i lavori di restauro al muro del museo delle Sinopie. L'azienda ospedaliera, tra l'altro, ha già proceduto all'aggiudicazione provvisoria dei lavori a seguito di presentazioni di offerte che scadevano il 19 dicembre scorso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancarelle di Piazza Duomo: stop all'ordinanza di sgombero

PisaToday è in caricamento