rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Pontedera

Banco Farmaceutico di Pontedera: 505 prodotti raccolti nella giornata di solidarietà

Buon risultato per i 5 punti vendita del territorio

Sono state 505 le confezioni di farmaci raccolte a Pontedera nel corso della 22ª giornata del Banco Farmaceutico. Una iniziativa che, nei giorni scorsi, su scala nazionale, ha donato 485mila confezioni di medicinali a persone bisognose. Lusinghieri i risultati raggiunti nella città di Pontedera, con un bilancio di quanto fatto che è stato stilato proprio in queste ore. 

Nelle cinque farmacie coinvolte sul territorio locale (Nanni, Lapucci e le Comunali 1, 2 e 3) superato, come detto, il tetto di 500 farmaci raccolti. Nell'intera provincia di Pisa donate 2213 confezioni, in Toscana 32518. "Troppo spesso la salute, la cura e ancora di più la prevenzione vengono messe in secondo piano dalle persone che vivono situazioni di difficoltà economiche, il diritto alla salute è invece fondamentale - ha spiegato l'assessora comunale alle Politiche Sociali Carla Cocilova - in questo quadro è stata molto importante la partecipazione di tante persone e la solidarietà dimostrata verso chi ha più bisogno, con una ricaduta immediata sul territorio. Il mio ringraziamento va alle volontarie e ai volontari del Banco Farmaceutico e alle associazioni che si occuperanno della distribuzione, per il loro impegno continuo".

"Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti, grazie alla sempre costante solidarietà dei pontederesi - dice Eugenio Leone, coordinatore dell'iniziativa in Valdera, dove si arriva a quasi 1000 farmaci donati - ringrazio le farmacie che, sempre più, come durante la pandemia, si confermano importantissimo punto di riferimento per la nostra salute, vicino soprattutto ai più fragili e a quanti hanno crescenti difficoltà a curarsi per via della crisi economica". 

A Pontedera i farmaci saranno distribuiti dal Centro Fonte di Vita e dalla Misericordia. Proprio alla Misericordia di Pontedera, peraltro, proprio da oggi, funzionerà un servizio che si occuperà di visite mediche di persone "ai margini", alle quali saranno offerti, sempre in maniera del tutto gratuita, se necessario, anche i medicinali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banco Farmaceutico di Pontedera: 505 prodotti raccolti nella giornata di solidarietà

PisaToday è in caricamento