Capannoli: fanno saltare il bancomat con dell'esplosivo

Il colpo, nel cuore della notte, alla filiale della Banca Popolare di Lajatico. I ladri si sarebbero impossessati di una cifra compresa tra i 10 e i 15mila euro

La Banca Popolare di Lajatico a Capannoli (Foto d'archivio)

Colpo, nella notte tra domenica 22 e lunedì 23 dicembre, a Capannoli dove con dell'esplosivo è stato fatto saltare in aria il bancomat della filiale locale della Banca Popolare di Lajatico. Ad agire due malviventi a volto travisato che sono stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza. Non è escluso che il gruppo criminale potesse però essere formato anche da altri elementi. 

Il boato ha danneggiato diverse strutture dell'edificio e svegliato decine di famiglie nel cuore della notte. Sull'accaduto indagano i Carabinieri. Secondo le prime stime i ladri si sarebbero impossessati di una cifra compresa tra i 10 e i 15mila euro.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Strutture sociosanitarie: focolai in tre centri del pisano

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

Torna su
PisaToday è in caricamento