menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di archivio

Immagine di archivio

Fanno esplodere il bancomat alle poste a San Miniato: bottino ingente

Nuovo colpo l'altra notte in via Goldoni. Indagano i Carabinieri

Decine di migliaia di euro sono stati trafugati nella notte fra venerdi e sabato in via Goldoni a San Miniato Basso, ai danni del bancomat dell'ufficio postale. Un assalto fotocopia rispetto ai recenti casi nel pisano, da quello a Capannoli a fine dicembre per arrivare agli ultimi due episodi di Casciana Terme e Pontedera di gennaio. Ad agire, dalle immagini di sorveglianza al vaglio dei Carabinieri, sarebbero ancora stati almeno in tre.

L'azione è stata come di consueto rapida, con i malviventi che a volto coperto hanno piazzato l'esplosivo nelle cavità della cassa per poi farlo saltare, creando così l'apertura per rubare i contanti. E' la cosiddetta tecnica 'della marmotta'. L'ufficio postale rimarrà chiuso fino al completamento dei lavori di ripristino. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Dolci regionali, la ricetta dei cantucci toscani

social

Piatti regionali, la ribollita toscana: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento