Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca I Passi / Via Vincenzo Cuoco

Palestra de I Passi: bando per l'affidamento

C'è tempo fino al prossimo 30 novembre per presentare domanda. Tutti i dettagli per partecipare alla selezione

Il Comune di Pisa ha pubblicato il bando per affidare la concessione dell’impianto sportivo comunale di via Cuoco, nel quartiere de I Passi. L’affidamento ha come finalità: la diffusione e la pratica dell’attività sportiva in genere, nonché dell’attività ludico-motoria come momento fondamentale per lo sviluppo della persona, per l’affermazione della cultura del benessere e della qualità della vita; la garanzia di una gestione sociale dell’impianto con massima apertura alle esigenze dell’utenza; la massima integrazione tra i soggetti che operano nel sistema sportivo locale.
La durata della concessione non può essere superiore a 20 anni. L’affidamento in concessione comporta la corresponsione da parte del concessionario di un canone annuo di concessione, che sarà determinato in sede di gara.

Obblighi del concessionario

Il concessionario deve occuparsi della vigilanza dell’area oggetto di concessione, della manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto e della pulizia del verde all’interno del perimetro della struttura, nonché al pagamento delle utenze che afferiscono all’impianto stesso, tramite l’intestazione diretta delle utenze. Si obbliga inoltre alla realizzazione degli investimenti e delle migliorie presentate in sede di gara.
Gli interventi di manutenzione ordinaria sono quelli che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti. Gli interventi di manutenzione straordinaria sono quelli concernenti la realizzazione di opere e modifiche per rinnovare o sostituire parti anche strutturali degli edifici esistenti e la realizzazione e integrazione di servizi igienico sanitari e tecnologici.

Soggetti ammessi a partecipare alla gara

Sono ammessi a partecipare: Associazioni e Società Sportive dilettantistiche che risultino affiliate alle Federazioni Sportive o Enti di Promozione Sportiva o Discipline sportive associate. I soggetti sopra indicati possono partecipare singolarmente o in raggruppamento ed i requisiti devono essere posseduti da tutti i partecipanti. Ciascun soggetto deve: essere regolarmente registrato all’Agenzia delle Entrate, essere affiliato al Coni, non avere alcuna posizione debitoria nei confronti dell’Ente in relazione a precedenti concessioni e relativi canoni; essere costituito da almeno un anno alla data di pubblicazione del presente bando.

Le domande

I soggetti interessati a partecipare alla gara devono far pervenire le domande tassativamente entro il termine delle ore 12.30 del 30 novembre, a pena di esclusione, all’Ufficio URP del Comune di Pisa (Ufficio Protocollo), in plico chiuso, controfirmato sui lembi di chiusura e sigillato, riportante all’esterno l’indicazione del mittente e la dicitura 'Gara per l’affidamento della gestione dell’impianto sportivo 'Palestra Geodetica I Passi''.
Il bando con tutte le informazioni dettagliate e la modulistica per presentare la domanda sono scaricabili dal sito web del Comune di Pisa.
Eventuali informazioni o richieste di chiarimenti sulla documentazione di gara possono essere richiesti all’Ufficio Sport del Comune di Pisa, via degli Atleti Azzurri Pisani, tel. 050. 532474.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestra de I Passi: bando per l'affidamento

PisaToday è in caricamento