Campo sportivo a San Piero a Grado: bando per l'affidamento

Un primo periodo di due anni di concessione, eventualmente rinnovabile. Domande entro il 6 giugno

Nuovo avviso pubblico per l’affidamento in concessione del Campo sportivo adiacente all’Istituto Comprensivo Pisano, Scuole medie Castagnolo a San Piero a Grado, all’interno dell’Area Parco di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli. Il bando è stato pubblicato dall'amministrazione comunale.

“È la prima volta che viene messo a disposizione delle società il terreno sportivo di San Piero per un periodo di due anni eventualmente rinnovabili - spiega l’assessore alle Infrastrutture sportive Raffaele Latrofa - l’area fino ad ora non era mai stato oggetto di concessione ed era stata usata come campo di esercizio da alcune società calcistiche locali”. “Con la pubblicazione di questo bando - prosegue Latrofa - dall’inizio della legislatura sono già 7 gli impianti sportivi comunali affidati a società sportive del territorio, tramite regolare procedura pubblica di aggiudicazione. Una dimostrazione concreta di come l’amministrazione nell’ambito delle infrastrutture sportive stia lavorando in silenzio ma speditamente, nella direzione di regolarizzare la gestione di tutti gli impianti sportivi presenti sul territorio comunale, che rappresentano una risorsa fondamentale per il sistema sportivo locale. Per questo ci sembra prioritario mettere gli impianti subito a disposizione delle società sportive, che potranno così gestirli a pieno titolo e allargare le proprie attività di diffusione e pratica dello sport”.

Il terreno sportivo

L’area è composta da un campo sportivo con superficie di superiore a 200 metri quadri, stanze ad uso spogliatoi e servizi igienici del fabbricato scolastico, arredi e attrezzature sportive, impianto di illuminazione (attualmente non funzionante).

L’affidamento in concessione prevede che l’area sia utilizzata solo per gli allenamenti e non per attività agonistica. Stabilisce inoltre che tutte le strutture indicate fanno parte dell’istituto scolastico che le adopera in via prioritaria; la società sportiva concessionaria utilizzerà il terreno sportivo solo in caso di non utilizzo da parte della scuola. Per la sua posizione di pertinenza scolastica non può essere svolta attività di somministrazione di alimenti e bevande dentro il perimetro nel campo sportivo né possono essere esposte targhe, scritte e insegne pubblicitarie entro il perimetro dell’impianto.

Chi può partecipare

Sono ammessi a partecipare alla procedura associazioni e società sportive dilettantistiche che risultino affiliate alle Federazioni Sportive o Enti di Promozione Sportiva o Discipline sportive associate. I soggetti devono essere regolarmente registrati all’Agenzia delle Entrate e non avere alcuna posizione debitoria nei confronti dell’Ente in relazione ad altre concessioni e relativi canoni. I soggetti interessati devono far pervenire la domanda entro le ore 12.30 del giorno 6 giugno, all’Ufficio Protocollo del Comune di Pisa, posto in Lungarno Galilei, 42.

Obblighi del concessionario e canone

Il Concessionario è tenuto alla vigilanza dell’area oggetto di concessione; all’apertura e chiusura dell’impianto; alla pulizia del verde all’interno del perimetro della struttura e alla pulizia degli spogliatoi scolastici utilizzati; alla manutenzione ordinaria del campo sportivo e dei manufatti all’interno dell’area di concessione insieme alle opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture e di quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti, compreso l’impianto luci notturno. Le utenze (luce, gas e acqua) che afferiscono all’area saranno compensate con un contributo forfettario annuo inserito nel canone di concessione.
L’affidamento comporta la corresponsione da parte del concessionario di un canone annuo omnicomprensivo di concessione di 960 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Informazioni

Gli interessati possono richiedere informazioni presso la Direzione 11, previo appuntamento telefonico al numero 050.526809 - indirizzo e-mail: s.baldelli@comune.pisa.it. L’avviso e i moduli sono disponibili sul sito web del Comune di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Coronavirus, sette nuovi casi: nessun positivo in più a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 19 nuovi casi, ultimo paziente in terapia intensiva

Torna su
PisaToday è in caricamento