Emergenza Coronavirus: a Cascina pubblicato il bando a sostegno degli affitti

Ecco chi potrà richiedere il contributo e le modalità per presentare la domanda

Da ieri, mercoledì 29 aprile, è stato pubblicato sull’Albo Pretorio on line del Comune di Cascina il bando straordinario per l’erogazione di un contributo a sostegno dell’affitto riservato ai lavoratori dipendenti e autonomi colpiti dall’emergenza Covid-19, che abbiano subito una riduzione del reddito a causa del diffondersi dell’epidemia. 

Possono partecipare tutti coloro che in applicazione dei criteri fissati dalla Regione Toscana siano residenti nel comune di Cascina, non abbiano alloggi di proprietà entro 50 km dalla residenza, siano in possesso di un contratto di locazione ad uso abitativo, regolarmente registrato, per un alloggio adibito ad abitazione principale, non abbiano una certificazione ISE (anno 2019 oppure 2020) superiore ad euro 28.684,36 e siano lavoratori dipendenti ed autonomi colpiti in modo diretto da problematiche economiche derivanti dall'emergenza sanitaria Covid-19 (autonomi che abbiano cessato attività o ridotto significativamente il fatturato, lavoratori licenziati, a cui non sono stati rinnovati i contratti, o collocati in cassa integrazione in un periodo successivo al diffondersi dell'epidemia).

La verifica della riduzione o della cessazione del reddito percepito avverrà relativamente al mese di aprile 2020 e dovrà risultare inferiore di almeno il 30% rispetto all’aprile 2019. I mesi oggetto del contributo saranno aprile e, a seguito di mantenimento dei requisiti, maggio e giugno 2020. Le domande di partecipazione al bando dovranno essere compilate e presentate direttamente on line, entro il 20 maggio alle ore 12.00, riempiendo il modello predisposto sulla piattaforma digitale del Comune di Cascina. Tutte le informazioni ed istruzioni sono consultabili sulla pagina internet istituzionale o sulle pagine social del comune di Cascina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni è possibile contattare l’U.O.C. Sociale e Casa ai seguenti numeri telefonici 050-719312 oppure 050-719274 o inviare una mail a: socialecasa@comune.cascina.pi.it .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Coronavirus in Toscana, 90 casi in più: a Pisa 24 nuovi positivi

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento