Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Bando cultura, più fondi per il 2018: contributi per 120mila euro

Fino al 12 novembre si può richiedere stanziamenti o rimborsi per attività da svolgere o svolte nell'anno in corso. L'assessore Buscemi: "E' molto più del passato, è un segnale di impegno"

L'assessore Buscemi con il dirigente del settore cultura Giuseppe Bacciardi

"Le associazioni del territorio sono la linfa vitale del fare cultura, per questo vogliamo sostenerle". L'assessore Andrea Buscemi ha presentato oggi, 24 ottobre, il 'Bando cultura' 2018 per i contributi che il Comune di Pisa ha previsto per chi organizzerà o ha svolto iniziative culturali nell'anno in corso. L'ammontare dei fondi previsti è di 120mila euro.

Il cambio di passo nell'ammontare dello stanziamento rispetto gli ultimi due anni è fattore che Buscemi rivendica: "Nel 2016 erano 35mila euro, nel 2017 30mila. Ora sono quadruplicati. E' chiara la volontà di dare supporto a chi già da tempo rappresenta una realtà nel panorama locale, ma è anche un invito a chi non ha mai avuto rapporti con il Comune a farsi avanti. La cultura è sempre un po' stata la 'Cenerentola' degli assessorati, credo che questo sia un segnale dell'interesse che l'amministrazione ha per il settore: Pisa è una città di grande tradizione culturale e merita attenzione". 

Sono coperti tutti i vari ambiti, dal teatro alla musica, passando per libri, cinema, impegno giovanile. Possono usufruire del contributo le associazioni e le fondazioni, altri soggetti privati non aventi scopo di lucro, costituiti da almeno due anni, operanti nel settore della cultura con sede nel Comune di Pisa o che svolgano attività nel territorio del Comune di Pisa. Ad ogni associazione può essere assegnato un contributo pari al massimo al 50% del budget totale previsto dal soggetto attuatore e comunque compreso fra i mille ed i 15 mila euro, tutto da attestare tramite relativa rendicontazione. 

"L'intenzione - ha spiegato il dirigente del settore cultura Giuseppe Bacciardi - è quello di concludere la procedura con le graduatorie entro fine anno. Siamo andati un po' lunghi, ci sono state di mezzo le elezioni. Per il 2019 i tempi del nuovo bando dipenderanno dall'approvazione del bilancio, ma penso ci si potrà lavorare da febbraio, anche per dare più tempo alle associazioni per la programmazione". Entro dicembre è anche prevista l'attribuzione di ulteriori contributi straordinari, disposti in quel caso dalla Giunta, per una somma fra i 30 ed i 40mila euro.

Come partecipare al bando

Le domande dovranno pervenire entro il 12 novembre, dovranno essere indirizzate al Comune di Pisa Direzione DD-11, Ufficio Cultura; o a mano all'URP -Lungarno Galilei, 43, 56125 Pisa (ingresso da Piazza XX Settembre); oppure tramite raccomandata o Pec al Protocollo Generale del Comune di Pisa. Il bando e gli allegati sono sul sito web del Comune di Pisa (ecco la pagina dedicata al bando). Ogni eventuale chiarimento può essere richiesto tramite mail al seguente indirizzo: a.parini@comune.pisa.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando cultura, più fondi per il 2018: contributi per 120mila euro

PisaToday è in caricamento