rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Cascina

'Il mio tempo libero...senza limiti e barriere': parte il progetto a Cascina

Il Comune ha pubblicato il bando rivolto alle persone diversamente abili residenti nel territorio

Il Comune di Cascina ha pubblicato, con determina n. 1159/2021, un avviso rivolto ai soggetti organizzatori di attività sportive/culturali/ricreative sul territorio della provincia di Pisa, interessati ad attivare il progetto 'Il mio tempo libero...senza limiti e barriere' (approvato dalla Giunta comunale). Il progetto è dedicato alle persone diversamente abili residenti a Cascina ed in carico ai servizi socio assistenziali del territorio. Gli interessati possono presentare la propria istanza di adesione, utilizzando la modulistica allegata all'avviso, entro e non oltre il 20 dicembre 2021. Per informazioni telefonare al n. 050/719252.

“Con l'assessore alla Cultura Bice Del Giudice abbiamo cercato di allargare la platea degli utenti - commenta l’assessore allo Sport Francesca Mori - dopo lo stop forzato per il Covid. Siamo pronti a ripartire, aprendoci anche alle attività culturali oltre a quelle sportive. Per questo il progetto da ‘Sport senza barriere’ si è trasformato in ‘Il mio tempo libero…senza limiti e barriere’. Vi partecipavano circa 30 ragazzi under 17, speriamo che possano aderire più persone”. Per gli utenti impossibilitati a raggiungere le sedi delle attività con mezzo proprio, ci sarà la possibilità di usufruire gratuitamente del trasporto effettuato dalle associazioni di volontariato di Cascina. I costi saranno sostenuti dal Comune di Cascina, con un contributo massimo complessivo di 1.500 euro da suddividere in quota parte fra le associazioni che effettueranno i trasporti. Non solo: gli utenti con reddito ISEE non superiore a 12.000 euro saranno esentati dal pagamento della quota di iscrizione/assicurazione e partecipazione alle attività. Il costo sarà sostenuto dal Comune di Cascina. Chi ha un reddito ISEE superiore tra 12.000 e 25.000 euro, invece, pagherà il 50% della quota di iscrizione/assicurazione e partecipazione alle attività: il Comune sosterrà la quota parte rimanente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Il mio tempo libero...senza limiti e barriere': parte il progetto a Cascina

PisaToday è in caricamento