Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via San Francesco

Sant'Anna vs Normale, è guerra di gavettoni: bombe d'acqua e idranti per la storica battaglia

Si è rinnovata martedì sera la classica disfida tra gli studenti delle due scuole d'eccellenza pisane. Una guerra dura ed equilibrata che ha visto scudi, torri d'assedio e fumogeni: entrambe le parti reclamano per se' la vittoria

E' andata in scena ieri sera in Piazza San Francesco la tradizionale guerra di gavettoni tra la Scuola Superiore Sant'Anna e la Scuola Normale Superiore. Gli studenti delle due scuole d'eccellenza pisane si sono dati battaglia a colpi di bombe d'acqua rinnovando così la tradizionale disfida che suggella l'inizio dell'anno accademico.

Entrambi gli schieramenti erano ben organizzati: la SNS ha riproposto scudi personalizzati, scudi campali, trabucco, torri luci per abbagliare i nemici e, tra le novità, ha mostrato una torre d'assedio con una riproduzione dell'affresco della creazione di Adamo della Cappella Sistina, un idrante portatile e le nuove super fionde; la Scuola Superiore Sant'Anna ha usato pannelli difensivi e scudi personali supportati da una catapulta, che si è rotta nella prima parte della battaglia, e una fionda commerciale.

Le torri luci sin dalla loro prima accensione e la torre d'assedio sono state bersaglio di un pesante attacco volto a neutralizzarle che però non ha ottenuto successo. A inizio battaglia il generale normalista ha distrutto uno striscione che il Sant'Anna aveva precedentemente appeso sul muro posteriore del campo di battaglia con l'aiuto degli inquilini della casa. A metà battaglia le matricole del Sant'Anna hanno scagliato gavettoni contro il pubblico sostenitore della SNS, mentre nel finale gli stessi santannini hanno sfoggiato i loro fuochi d'artificio, che però sono stati sovrastati dai fumogeni preparati dai chimici della Normale che hanno riempito il campo di un fumo densissimo, dopodiché i normalisti hanno mostrato il loro striscione 'Segati Scartati Stroncati Umiliati Piallati' che ha resistito fino alla fine della battaglia. La battaglia si è conclusa con l'allontanamento delle due formazioni dal campo ed il rientro nei collegi.

Entrambi gli schieramenti reclamano per sé la vittoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Anna vs Normale, è guerra di gavettoni: bombe d'acqua e idranti per la storica battaglia

PisaToday è in caricamento