Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Dal Porto di Livorno a Pisa via acqua: da lunedì croceristi in battello

Grazie all'iniziativa della Navicelli spa i croceristi in arrivo a Livorno potranno raggiungere Pisa grazie ad un battello che percorrerà il canale dei Navicelli: un mezzo per incrementare i flussi turistici verso la città

A partire dal 4 novembre i croceristi provenienti dal Porto di Livorno potranno raggiungere la città di Pisa risalendo il Canale dei Navicelli a bordo di un battello fino a giungere nella Darsena pisana. Le escursioni, che prenderanno appunto il via lunedì 4 novembre alle ore 12 partenza Darsena Pisana, con un gruppo di croceristi tedeschi, proseguiranno tutti i lunedì nei mesi di novembre, dicembre, gennaio e marzo.

Il servizio è frutto di un lungo lavoro svolto in questi anni dalla Navicelli spa insieme alla Cooperativa Il Navicello. Nel 2009, infatti, sono stati effettuati, a scopo sperimentale, tour didattici sul Canale a bordo del battello, coinvolgendo alcune scuole elementari pisane, mentre nel marzo 2011 una delegazione pisana ha partecipato al Salone internazionale dedicato al turismo croceristico 'Miami Seatrade Cruise Shipping'. Infine a partire dal novembre 2011, per alcuni periodi dell’anno, è attivo un servizio di gite in battello rivolto ai turisti e più in generale alla cittadinanza che ha voglia di riscoprire una parte della Città non da tutti conosciuta.

Il Tour Operator Trumpy Tours srl in collaborazione con la SpA Navicelli, Soc.Coop Il Navicello, Top 5 Viaggi e Treno Pisa Tour srl, al fine di incrementare e offrire la possibilità di una prolungata permanenza dei croceristi nella città, hanno così unito le loro forze ideando un pacchetto originale che permetta di navigare, a bordo del caratteristico battello, il Canale dei Navicelli, con la possibilità di osservare uno scorcio paesaggistico tipico, di osservare i cantieri navali presenti lungo la sponda ed essere informati sulla storia del Canale, del suo sviluppo e la sua importanza. "In un periodo di crisi come purtroppo stiamo attraversando - afferma Giovandomenico Caridi, amministratore unico della Navicelli spa - la convinzione di unire le forze tra soggetti e creare sinergie, permetterà di dare una svolta positiva al mercato turistico e dar voce così all'importante ruolo che ricoprono le vie d'acqua".

PERCORSO. I croceristi partiranno dal Porto di Livorno e giungeranno nella località di Tombolo dove si imbarcheranno su di un battello turistico navigando per circa un’ora, accompagnati da una guida autorizzata, fino ad arrivare in Darsena pisana dove il trenino turistico li attenderà per il trasferimento in Piazza dei Miracoli. Il gruppo di turisti accompagnato dalla guida avrà del tempo libero per visitare monumenti, musei, e fare shopping. Il trenino turistico dopo aver effettuato il tour storico dei lungarni riaccompagnerà i croceristi all’autobus per il rientro al Porto di Livorno. Nel caso in cui sia previsto l’arrivo di un secondo gruppo l’organizzazione prevederà a invertire i programmi di arrivo dei croceristi. Sono in corso contatti della cooperativa con produttori locali per vendere a bordo del battello prodotti tipici toscani a 'miglia zero'.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Porto di Livorno a Pisa via acqua: da lunedì croceristi in battello

PisaToday è in caricamento