Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Vecchiano: un 2012 da incorniciare per il Cinema Teatro Olimpia

Numerosi gli eventi organizzati nella struttura vecchianese che ha ospitato anche le due serate dedicate allo scrittore Antonio Tabucchi, scomparso lo scorso marzo. Spazio anche alla musica e alla danza

Antonio Tabucchi

Un bilancio del 2012 più che positivo per il rinnovato Cinema Teatro Olimpia di Vecchiano. “In attesa della prima stagione teatrale, che avrà inizio il prossimo mese di febbraio, siamo molto soddisfatti delle iniziative che si sono svolte durante l’anno appena trascorso” afferma il sindaco Giancarlo Lunardi. Gli spettacoli realizzati al Teatro Olimpia sono stati molto eterogenei e per tutti i gusti: in totale, nel corso del 2012, si sono svolti 9 eventi di prosa, 7 di musica, 3 di danza ed un evento interamente dedicato al mondo della magia.

“Oltre a queste iniziative, è bene ricordare anche le due serate dedicate ad Antonio Tabucchi, scomparso nel marzo 2012, che hanno visto la presenza nel nostro teatro di personalità di spicco del panorama culturale nazionale contemporaneo - aggiunge il primo cittadino di Vecchiano - inoltre, sempre nel teatro, in occasione del Mese del libro 2012, si è svolto un incontro letterario con Matteo Bortolotti e lo scrittore vecchianese Marco Malvaldi, mentre il 3 novembre scorso si è svolto il concerto del pianista Sandro Ivo Bartoli, anch’egli vecchianese”. “Il Comune di Vecchiano ha operato degli ingenti investimenti per il restauro e l’adeguamento tecnico del Cinema Teatro Olimpia: per il futuro è nostra intenzione continuare ad organizzare iniziative piacevoli e culturalmente interessanti, in sinergia con le Associazioni della Consulta del Volontariato che hanno costantemente collaborato con l’Amministrazione e gli uffici comunali per la buona riuscita di tutti gli eventi”.

“Il 2012 si è chiuso davvero bene per il Teatro Olimpia - commenta l’assessore alla cultura Daniela Canarini - partendo dall’ultimo evento, il Concerto degli Auguri del 30 dicembre, fino ad arrivare al bellissimo spettacolo di danza a cura dell’Associazione Teatro e Danza realizzato per la Giornata della Legalità del 25 novembre, passando per il Concerto di Natale della Filarmonica Senofonte Prato ed il successo della commedia Niente sesso, per favore: siamo inglesi dell’Attiesse, il tutto è stato un proliferare di pubblico e di entusiasmo. Adesso, in collaborazione con le Associazioni della Consulta del Volontariato, stiamo ultimando il primo cartellone ufficiale del Teatro Olimpia”.

“In un momento di tagli generalizzati alla cultura come quello che stiamo vivendo, siamo andati controcorrente ed abbiamo avuto la forza di investire con ogni tipo di risorsa nel nostro Teatro locale, riportando in vita questa struttura ed operando ad una vera e propria rinascita culturale. Abbiamo, inoltre, raccolto i frutti positivi della scelta di mantenere legata al Comune la gestione diretta del Teatro Olimpia, avvalendoci della proficua e fattiva collaborazione con la Consulta del Teatro. L’obiettivo, adesso, sarà quello di incrementare quanto è stato fatto fino ad oggi, cercando di ampliare sempre più l’offerta di spettacoli ed eventi” conclude l’assessore Canarini.

Ricordiamo che dal mese di novembre 2012 il Comune di Vecchiano ha attivato la biglietteria elettronica per il Teatro Olimpia: in occasione della maggior parte degli eventi, i biglietti sono acquistabili anche online, oltre che nei vari punti vendita sparsi sul territorio provinciale, regionale e nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano: un 2012 da incorniciare per il Cinema Teatro Olimpia

PisaToday è in caricamento