Cronaca

Ctt Nord, i sindacati: "Bilancio in utile, ma sono peggiorate le condizioni dei lavoratori"

Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil-Trasporti e Faisa-Cisal: "Chiediamo all'azienda di riaprire subito un confronto"

Nei giorni scorsi Ctt Nord ha presentato i risultati del bilancio aziendale 2018, che evidenziano un utile di oltre 3 milioni di euro. Sulla vicenda intervengono le segreterie regionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil-Trasporti e Faisa-Cisal. "La notizia - scrivono in una nota - è senza dubbio positiva e il risultato, oltre a porre le basi per un futuro stabile del gruppo, anche dal punto di vista industriale è senz'altro apprezzabile. Preme però ricordare che i lavoratori dell'azienda sono senza integrativo di secondo livello dal 2014, svolgendo l'attività quotidiana con una condizione economica e normativa imposta con un atto unilaterale della società".

Una situazione che per i sindacati ha prodotto "una considerevole perdita economica per i lavoratori e un aggravio delle loro condizioni di lavoro, mentre per l'azienda ha certamente significato un risparmio che ha contribuito in modo netto agli utili conseguiti negli ultimi anni. Riteniamo altresì che l'esclusione di fatto dei lavoratori dal processo di partecipazione alla fase delle 'scelte', negando le loro richieste e relegandoli al mero ruolo di prestatori sordi di manodopera, sia un modello anacronistico, superato, che produce un evidente disequilibrio nella ripartizione del merito e del risultato".

Cgil, Cisl, Uil e Cisal sottolineano quindi "la necessità di concretizzare un accordo integrativo, sulla base del contenuto della piattaforma presentata dai sindacati a gennaio 2019. A questo scopo, chiediamo alla proprietà dell'impresa, alla luce dei risultati di bilanci dichiarati a mezzo stampa, di riaprire subito il confronto a partire dalla definizione del premio di risultato per l'anno 2020 che tenga conto anche dell'impegno profuso dai lavoratori nell'anno 2019".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ctt Nord, i sindacati: "Bilancio in utile, ma sono peggiorate le condizioni dei lavoratori"

PisaToday è in caricamento