Cronaca

Sicurezza, controlli della Polstrada: 180 le violazioni contestate nell'ultimo mese

E' il bilancio dell'attività dell'ultimo mese degli agenti della Polstrada di Pisa, nell'ambito dei controlli disposti dal Prefetto per garantire una maggior sicurezza stradale. Nove le persone sorprese alla guida in stato di ebbrezza

176 veicoli controllati, per un totale di 230 persone identificate e 180 violazioni contestate. Sono questi i numeri dell'attività svolta dalla Polizia Stradale di Pisa nel corso dell'ultimo mese (dal 12 giugno al 12 luglio 2015) nell'ambito dei controlli disposti dal prefetto Visconti per prevenire e reprimere le violazioni al codice della strada.

"L'obiettivo dei controlli - spiega in una nota la Prefettura - è quello di garantire una maggior sicurezza dei cittadini sulle strade della provincia. I controlli riguardano in particolare la guida in stato di ebbrezza e sotto l'effeto di stupefacenti".

Più nel dettaglio delle 180 violazioni contestate agli automobilisti sono 9 i casi in cui è stata riscontrata la guida in stato di ebbrezza. In 15 occasioni gli automobilisti sono invece stati sorpresi alla guida senza la copertura assicurativa. Durante i controlli sono state impiegate complessivamente 36 volanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, controlli della Polstrada: 180 le violazioni contestate nell'ultimo mese

PisaToday è in caricamento