Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Capodanno: giovane perde due falangi a Pontedera, due bambini feriti

Un bilancio comunque non troppo pesante: in totale sono stati 25 gli interventi dei Vigili del Fuoco in tutta la provincia: diversi cassonetti e rami di alberi andati a fuoco. Ultimo dell'anno senza eccessi

Un capodanno tutto sommato tranquillo in provincia di Pisa dove non si sono registrati gravi incidenti. Il ferito più grave a Pontedera dove un marocchino di 23 anni ha subito l'amputazione di due falangi delle dita in seguito allo scoppio di un petardo. Medicato all'ospedale "Lotti": è stato giudicato guaribile in un mese. Sempre a Pontedera un ragazzino di 14 anni ha riportato lievi ustioni ed è stato giudicato guaribile in una settimana.

Un'altra bambina di 9 anni, residente a Pontedera, è rimasta colpita da un petardo mentre passeggiava con i genitori a Santa Fiora, in provincia di Grosseto. La piccola è stata trasportata all'ospedale di Grosseto con una sospetta lesione al timpano. Poi però è stata portata al Meyer di Firenze. Qui una tac ha messo in evidenza un trauma cranico e un ematoma alla testa. La bambina comunque non è in pericolo di vita.

Complessivamente in provincia i Vigili del Fuoco hanno compiuto circa 25 interventi per principi di incendio a cassonetti e rami di alberi andati a fuoco per lo scoppio dei petardi, mentre Polizia, Carabinieri, Polizie Municipali e addetti al soccorso pubblico hanno vigilato sulla sicurezza delle diverse feste nelle piazze cittadine, che si sono tutte concluse senza particolari eccessi. (fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno: giovane perde due falangi a Pontedera, due bambini feriti

PisaToday è in caricamento