Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Mobilità sostenibile: tutti in sella con Bimbimbici

Domenica 14 maggio si terrà la 18ª edizione della manifestazione promossa dall'amministrazione comunale, FIAB e UISP. Le attività inizieranno alle ore 9.30 in piazza XX Settembre

Domenica 14 maggio tornerà a Pisa la manifestazione nazionale Bimbimbici, giunta ormai alla sua 18ª edizione. Ancora una volta l'amministrazione comunale ha confermato il suo impegno a fianco di UISP e FIAB - Federazione italiana amici della bicicletta - nell'organizzazione di una mattinata da vivere all'aria aperta, in sella alla bicicletta.

IN BICI CON I SUPEREROI. Il tema dell'edizione 2017 saranno i supereroi, personaggi con qualità e capacità fantastiche dotati di superpoteri. Come ricorda Rosanna Betti, responsabile per Pisa di FIAB, "i superpoteri li ha anche chi circola in bicicletta: non inquina, non fa rumore, non occupa tanto spazio quanto fanno le macchine e trasmette un senso di serenità". Le attività avranno inizio alle 9.30 in piazza XX Settembre, dove verranno allestiti le postazioni per l'iscrizione alla manifestazione e per l'ultimo check-up del mezzo con cui percorrere la passeggiata. Le iscrizioni potranno essere effettuate anche sul sito www.fiabpisa.it.

La partenza del corteo, fissata per le ore 10.30, sarà accompagnata dalle note della 'Banda giovanile' di Cascina: come ogni anno sono invitati a partecipare tutti i bambini che frequentano le scuole primarie del comune di Pisa e delle zone limitrofe, insieme ai rispettivi genitori ed accompagnatori. I percorsi da poter seguire saranno due. Il primo, più breve (circa 2.5 Km), si snoderà attraverso l'anello dei lungarni da ponte Solferino a ponte della Fortezza, per fare ritorno poi a piazza XX Settembre. Questo è il tragitto indicato per i bambini più piccoli ed i principianti delle due ruote.

Il percorso più lungo (circa 6 Km) vivrà il suo momento più pittoresco con la traversata di una parte del percorso ciclopedonale situato sotto alle antiche mura. Una volta percorso l'asse che porta da piazza Sant'Antonio a piazza Arcivescovado, i ciclisti si dirigeranno verso largo San Zeno, dove con i loro mezzi potranno costeggiare i camminamenti fino a via San Francesco, e da lì riprendere la strada che li ricondurrà a piazza XX Settembre.

Per tutti i bambini e gli accompagnatori che sceglieranno il tragitto breve, nei pressi di Palazzo Gambacorti e sul Ponte di Mezzo ci saranno 80 operatori UISP incaricati di svolgere attività ludiche e laboratoriali. Una volta concluso anche il percorso lungo, a tutti i partecipanti verrà offerto un rinfresco con le focaccine offerte da FIAB, l'acqua fornita da Acque spa e le mele donate da Elior, altri due enti patrocinanti la manifestazione.

Al termine della mattinata verrà premiata la scuola primaria che si sarà presentata con il maggior numero di bambini. Come ricordo della manifestazione verranno distribuite delle matite 'germoglianti': una volta piantate a terra potranno dare origine ad una piccola pianta.

L'AMMINISTRAZIONE. L'assessore alla Mobilità, Giuseppe Forte, a margine della presentazione della manifestazione ha sottolineato l'impegno dell'amministrazione comunale verso l'obiettivo di rendere la città più a misura di bicicletta, e più vivibile per i ciclisti ed i pedoni. Un impegno condiviso e supportato anche da Carlo Carminati, presidente FIAB Pisa, che ha ricordato come l'iniziativa di Bimbimbici, che lega nella stessa giornata circa 80 città italiane, sia soltanto la punta dell'iceberg del movimento a favore dell'educazione fin dalla tenera età all'utilizzo della bicicletta.

"A questo proposito - conclude Forte - mi preme ricordare che nei primi giorni di giugno prenderanno il via i lavori per il completamento del tratto di pista ciclabile che unisce il quartiere di Porta a Mare con La Vettola. Un progetto che mira il collegamento totalmente ciclabile fra la città ed il litorale, e che si integra con quello già avviato che unirà il centro storico con l'ospedale di Cisanello".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità sostenibile: tutti in sella con Bimbimbici

PisaToday è in caricamento