Nuovo blitz all'ex Vitarelli: 10 persone bivaccano tra rifiuti e degrado

Nuovi controlli nei locali della vetreria a Porta a Mare. Due persone sono state condotte in caserma

Ancora un blitz nell'area dell'ex vetreria Vitarelli a Porta a Mare dopo quello di qualche giorno fa messo a punto dalla Polizia di Stato, una zona su cui viene tenuta alta l'attenzione soprattutto in seguito ai nuovi furti avvenuti nella vicina Corte Sanac. Stavolta ad entrare in azione i Carabinieri della Compagnia di Pisa che, con il sostegno del Nucleo Cinofili di San Rossore, hanno fatto irruzione all’interno dei capannoni e dei locali adibiti ad ufficio dell’ex fabbrica. Tra cumuli di immondizia e rifiuti di ogni genere, hanno trovato anche 10 persone (7 stranieri e 3 italiani), alcune delle quali dormivano su materassi di fortuna posti sul pavimento mentre altre bivaccavano all’interno della struttura.

Le persone, risultate poi tutte con precedenti per reati contro il patrimonio e/o in materia di stupefacenti, sono state immediatamente allontanante dalla struttura, ad esclusione di due soggetti che sono stati condotti in caserma per l’identificazione mediante fotosegnalamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • "Pronto Polizia, non abbiamo più niente da mangiare", e gli agenti donano due pizze

Torna su
PisaToday è in caricamento