Bloccati a casa? Bloccati sì … però noi ci siamo e lavoriamo per il nostro territorio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Una ridda di decreti e di provvedimenti emanati a raffica …. Cosa fare? Come raccogliere le informazioni essenziali alla propria situazione? Il momento è complicato ed è necessario non lasciare sole le persone, già isolate e colpite dalle circostanze. Così un gruppo di consulenti, che hanno la fortuna di aver trovato una sintonia perfetta nell'appartenenza al Capitolo BNI Arno, fin dal 2016, si mette al servizio della nostra Comunità, attraverso un semplice strumento di videoconferenza, gratuito e immediato da usare. Alessandro Lini, commercialista, Vittorio Valori avvocato, Gabriele Piccolo, consulente in finanziamenti pubblici e gare pubbliche, Paolo Bartali, consulente del lavoro, Riccardo Rinaldi, consulente nel credito bancario per privati e aziende, noti professionisti con studio nel Comprensorio del Cuoio, hanno deciso di combinare le rispettive competenze, e si mettono al servizio di coloro che hanno bisogno di saperne di più. E per questo motivo hanno organizzato una conferenza gratuita, con domande e risposte che possano soddisfare le esigenze di saperne di più sulle possibilità del momento. Appuntamento 8 aprile 2020 dalle ore 7,10 qlle ore 9,30. Inviate subito una e-mail a toscanamare@bni-italia.it oppure un messaggio whatsapp al numero 393 8277421 per riceverete i dati e le istruzioni per seguire l’evento. In queste circostanze drammatiche eccezionali non è certo possibile stare a guardare! E quindi si mettono in cantiere tutte le iniziative possibili. Animati dallo spirito di servizio, in linea con i valori BNI, i professionisti e gli imprenditori del Capitolo BNI Arno, hanno donato al Comune di san Miniato una fornitura di mascherine chirurgiche, indispensabili contro i rischi di contagio. Il gesto di solidarietà è stato possibile grazie alla Factory Srl di Fucecchio, che, alla richiesta dei Membri, generosamente, le ha messe a disposizione. E i Membri hanno deciso donare il budget destinato alle mascherine al fondo per l’Ospedale di Fucecchio. L’atteggiamento positivo e il senso di responsabilità che contraddistinguono BNI si manifestano in questi gesti a favore della comunità, che replicano quanto i 270.000 Membri di BNI fanno nel mondo, non limitandosi ad aiutarsi solo nel business

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento