rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Cascina

Bonus idrico a Cascina: 384 domande ammesse, per 70mila euro di contributi

I soldi saranno calcolati direttamente nella bolletta di Acque spa

Sono 384 le domande ammesse per ricevere il 'bonus idrico integrativo 2021', circa tre volte tanto quelle che storicamente venivano presentate, per un totale di circa 70mila euro che saranno erogati. "Abbiamo assistito a una grandissima risposta da parte dei cittadini - sottolinea l’assessore al sociale Giulia Guainai  - siamo riusciti a soddisfare tutte le domande accolte grazie a un ottimo lavoro da parte degli uffici. Voglio dunque ringraziarli per il lavoro fatto, dall’ufficio sociale per la gestione del bando a quello della comunicazione, senza dimenticare l’Autorità Idrica Toscana che ha messo a disposizione i fondi necessari per soddisfare le richieste. Invito i nostri concittadini a tenere sempre alta l’attenzione sui numerosi bandi per contributi e prestazioni sociali agevolate".

A fronte delle 384 domande accettate, 35 che sono state escluse. Il caro bollette e un miglior utilizzo della tecnologia, tra smartphone e computer, anche a differenza di un passato neanche troppo lontano, ha favorito la partecipazione al bando per ottenere il bonus idrico, velocizzando i tempi e permettendo a tutti di presentare la domanda nei termini previsti.

Il Bonus Sociale Idrico Integrativo sarà dunque erogato nella prima bolletta utile direttamente dal gestore (Acque Spa), cui l’amministrazione comunale farà pervenire la graduatoria definitiva e l’elenco degli ammessi al bonus. Si ricorda che l’agevolazione è calcolata sulla base della spesa idrica sostenuta nel 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus idrico a Cascina: 384 domande ammesse, per 70mila euro di contributi

PisaToday è in caricamento