Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Lari / Via Risorgimento

Perignano: libri alla fermata dell'autobus a disposizione dei viaggiatori

Attivo da venerdì anche alla fermata dell'autobus di via Risorgimento il servizio di bookcrossing che prevede lo scambio e la presa in prestito di libri che dunque inizieranno il loro viaggio per "rendere il mondo intero una biblioteca"

Uno scambio di libri tra i pendolari che ogni giorno utilizzano i mezzi pubblici per spostarsi. E' questa l'idea alla base dell'iniziativa iniziata oggi presso la fermata degli autobus di CTT NORD, in via Risorgimento a Perignano, nel comune di Casciana Terme Lari. Qui l'associazione Il Giardino degli Elefanti posizionerà un armadio dove verranno rilasciati gratuitamente libri secondo le regole del bookcrossing.

L'idea di base è quella di rilasciare libri nell'ambiente naturale, compreso quello urbano, affinché possano essere ritrovati e quindi letti da altri, che eventualmente possano commentarli e altrettanto eventualmente farli proseguire nel loro viaggio. Il termine deriva dal sito web bookcrossing.com, un club gratuito di libri on-line fondato nel 2001 per incoraggiare tale pratica, al fine di "rendere il mondo intero una biblioteca".
L'esperienza del bookcrossing, nata nel mondo anglosassone, si è diffusa in tutta Europa e anche in Toscana vanta numerose 'zone di rilascio', alle quali dunque si aggiunge da oggi quella di Perignano.

L'iniziativa, promossa dall'associazione Il Giardino degli Elefanti in collaborazione con CTT e con il patrocinio dell'Unione Valdera e del Comune di Casciana Terme Lari, punta a creare un luogo di scambio di libri rivolto principalmente ai viaggiatori e utilizzatori dei mezzi di trasporto pubblico. Sul profilo presente sul sito internazionale del bookcrossing (https://www.bookcrossing.com/mybookshelf/giardinelefanti) è possibile vedere i libri che verranno rilasciati.
Ogni libro ha un codice identificativo e chiunque può prenderlo e portarlo con sé, per poi lasciarlo in altri luoghi, a disposizione per altri lettori.
Così come ognuno può utilizzare l'armadio per 'liberare' altri libri e metterli a disposizione di altri lettori, secondo il principio dell'economia del dono.

Credendo nel valore del libro e nel rispetto delle persone, questa iniziativa vuole diffondere la cultura del dono e la lettura come momento di riflessione e di scambio. Per chi, invece, volesse consultare i libri nel loro habitat naturale, può recarsi presso la biblioteca del Centro Il Baobab, a poche centinaia di metri dalla fermata degli autobus CTT, dal lunedì al mercoledi (ore 16-19) oppure consultare il catalogo online degli oltre 6000 volumi sul sito www.ilgiardinodeglielefanti.org.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perignano: libri alla fermata dell'autobus a disposizione dei viaggiatori

PisaToday è in caricamento