Stazione, pluripregiudicata tenta di borseggiare una viaggiatrice: arrestata

La donna, una 29enne, aveva appena tentato di rubare in un negozio del centro città aggredendo anche la guardia giurata: era stata denunciata e rimessa in libertà. Dopo la liberazione si è subito rimessa all'opera

Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione predisposti dalla Polizia Ferroviaria nella stazione di Pisa Centrale, nel pomeriggio di giovedì 21 giugno, gli agenti della Polfer hanno arrestato una pluripregiudicata che si è resa responsabile di un tentato furto. Già nota per i suoi continui furti e rapine nella provincia di Pisa S.S. (queste le sue iniziali), 29 anni, approfittando del momento di confusione durante la salita a bordo treno, ha tentato di asportare dalla borsa di una viaggiatrice un portafogli ed uno smartphone.

Aveva da poco commesso un altro furto ai danni di un esercizio commerciale del centro città dove aveva aggredito anche la guardia giurata che l’aveva scoperta. Ma era stata denunciata e rimessa in libertà. Nonostante ciò, dopo alcuni minuti dalla liberazione, si è rimessa immediatamente all’opera. Anche questa volta per fortuna la pregiudicata è stata scoperta prima che potesse impossessarsi dei beni. Infatti la vittima, accortasi per tempo di ciò che stava accadendo, ha lanciato istantaneamente l’allarme che è stato subito raccolto dagli agenti della Polfer. La donna è stata prontamente arrestata mentre stava tentando di fuggire.

Ieri mattina, venerdì 22 giugno, la donna si è presentata davanti al Tribunale di Pisa che ha convalidato l’arresto e ha sottoposto la pluripregiudicata alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, "Toscana da domenica zona arancione"

  • Nuovo Dpcm, più libertà per gli spostamenti tra comuni: le proposte dalla Toscana

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Dpcm Natale 2020, il decreto legge che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • Nuovo Dpcm, Conte: "Costretti a ulteriori restrizioni per evitare terza ondata"

Torna su
PisaToday è in caricamento