Sangue nella movida pisana: ragazzo colpito al volto da una bottigliata

All'origine dell'episodio di violenza ci sarebbero futili motivi. Indagini in corso da parte della Questura per la ricostruzione dell'esatta dinamica e l'identificazione dei responsabili

Ancora un episodio di violenza nella notte della movida pisana, in pieno centro storico, dove un ragazzo è stato soccorso per una ferita al volto.
Sul posto, in piazza delle Vettovaglie, oltre ai sanitari del 118, è intervenuta una Volante della Polizia di Stato. Il ragazzo ferito è stato identificato: si tratta di un italiano di 23 anni, residente in provincia, che aveva trascorso la serata in centro con alcuni amici.

Il 23enne ha raccontato l'episodio riferendo di aver ricevuto una bottigliata al volto da un ragazzo al termine di una animata discussione scaturita dagli apprezzamenti, non graditi, rivolti al suo cane. Dopo l’accaduto il responsabile in compagnia di altri amici si è allontanato velocemente da piazza delle Vettovaglie, lasciando a terra il ferito subito soccorso da alcuni conoscenti.

Sulla dinamica dell’accaduto e sulla attività di identificazione dei responsabili dell'aggressione, sono in corso le opportune attività d’indagine da parte dell’Ufficio Volanti della Questura di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento