Cronaca

Brevetti, workshop al Sant'Anna: kiwi “soreli” un esempio di successo per tutelare le nuove varietà vegetali

Studi ed interventi al Sant'Anna sulla "difesa" della proprietà intellettuale e le invenzioni in ambito chimico, biologico e medico, con il rettore Perata e il direttore Vita Mario Enrico Pé

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il 9 maggio al Sant'Anna workshop sulla "difesa" della proprietà intellettuale con presentazione di casi significativi e servizio di consulenza per i nuovi "Archimede"; in apertura gli interventi del rettore Perata e del direttore dell'Istituto di scienze della Vita Mario Enrico Pé

Anche le nuove varietà vegetali possono essere brevettate, come altre invenzioni in ambito chimico, biologico, medico e, in questo senso, è significativa la vicenda del kiwi "soreli", nuova varietà vegetale sottoposta a tutela e a "sfruttamento" commerciale di successo. A questi argomenti sarà dedicato il workshop promosso dalla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa in programma per venerdì 9 maggio (ore 9.00 - 16.30, aula magna), in collaborazione con la "Società Italiana Brevetti", nell'ambito delle attività del progetto "Impatto".

La giornata di studio, intitolata proprio "Tutela delle varietà vegetali e delle invenzioni in ambito clinico", approfondirà il tema della "difesa" della proprietà intellettuale e si concentrerà sulle procedure di brevettazione di nuove varietà vegetali e di invenzioni in ambito chimico, biologico e medico, rivolgendosi a una platea composta da studenti, ricercatori, imprenditori, professionisti ed esperti di trasferimento tecnologico.

Dopo l'apertura dei lavori da parte del rettore della Scuola Superiore Sant'Anna Pierdomenico Perata e del direttore del'Istituto di science della vita Mario Enrico Pè, saranno illustrate le procedure di brevettazione alla Scuola Superiore Sant'Anna a cura di Monia Gentile, responsabile valorizzazione ricerche, e la presentazione del caso del kiwi "soreli", ormai considerato un significativo esempio di tutela e di sfruttamento delle varietà vegetali, con Giorgio Miclet (Università degli Studi di Udine) come relatore. A conclusione del seminario, i partecipanti avranno la possibilità di incontrare gli esperti per una consulenza brevettuale preliminare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brevetti, workshop al Sant'Anna: kiwi “soreli” un esempio di successo per tutelare le nuove varietà vegetali

PisaToday è in caricamento