Cronaca

"Bus turistici al parcheggio del Pisa Mover"

E' la proposta contenuta in un ordine del giorno votato martedì dal Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale ha approvato ieri, 26 febbraio, un ordine del giorno presentato dalla Prima Commissione Consiliare sul riassetto del parcheggio del Pisa Mover. "Abbiamo sentito assessori e tecnici - spiega il presidente della Commissione e capogruppo di Nap-Fdi, Maurizio Nerini - ed abbiamo partorito un documento che certo non può essere risolutivo, ma sicuramente potrà dare una mano a risolvere la questione, anche perché l’eredità che ci è stata lasciate è veramente pesante".

Il documento prevede di riorganizzare il parcheggio del Pisa Mover "in modo che possa ospitare bus turistici ed incentivarne la sosta con una tariffa convenzionata. Si tratta - spiega Nerini - di cercare di intercettare anche solo una parte dei bus provenienti dalla superstrada, dall’autostrada, da sud in genere, dal porto e dal terminal crociere, il tutto con tariffe convenzionate da rivedere". 

L'ordine del giorno punta inoltre a migliorare la possibilità di accesso al parcheggio "mediante l'integrazione e l'implementazione della segnaletica verticale ed orizzontale, magari con una campagna pubblicitaria adeguata, ma anche a rivedere i cartelli che non sono chiari" e "a riprendere e rafforzare, mediante l'operato della Polizia Municipale, anche con l'utilizzo di telecamere o varchi elettronici, i controlli finalizzati al rispetto delle normative che disciplinano i percorsi e gli accessi in città dei bus".

Tra le iniziative previste anche quella di "instaurare un dialogo proficuo con le categorie e gli operatori di settore al fine di individuare un progetto condiviso per il miglioramento dell'accesso alla città, aumentando il periodo di permanenza, anche mediante la previsione di strutture e servizi di prima accoglienza turistica: perché arrivando in Piazza delle Stazione si privilegerebbe l’asse Corso Italia-Borgo come via di accesso alla Torre".

Il documento chiede infine di "dedicare un'area del parcheggio a stalli per la permanenza delle moto: questa è una piccola cosa ma credo che se pubblicizzata bene possa dare i suoi frutti visto che i motociclisti se hanno il loro mezzo al sicuro, si sentono tranquilli e possono godersi la città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bus turistici al parcheggio del Pisa Mover"

PisaToday è in caricamento