Riparbella: cacciatore di frodo ucciso dalla fucilata di un amico

Il tragico incidente nella serata di venerdì. L'uomo, immediatamente soccorso, è poi morto durante il tragitto per l'ospedale

Soccorsi in azione (foto d'achivio)

Tragica fatalità a Riparbella, dove un cacciatore di 59 anni ha perso la vita, colpito al petto da un colpo esploso da un amico. L'episodio è avvenuto intorno alle 22 di ieri sera, venerdì 13 maggio, durante una battuta di frodo in località Le Tegole.

L'uomo da cui è partito il colpo ha immeditamente avvertito i soccorsi che, giunti sul posto, hanno trovato il cacciatore in condizioni disperate: quest'ultimo ha poi perso la vita durante il tragitto per l'ospedale di Cecina. Le forze dell'ordine hanno avviato un'indagine per chiarire ulteriormente la dinamica della vicenda.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il carrello pieno alle casse automatiche pagano un solo articolo: arrestati

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Supermercati: nuovo punto vendita Conad a Santa Croce sull'Arno

  • Incidente tra due auto e un camion all'ingresso della Fi-Pi-Li

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • La pizza di Luca D'Auria riconosciuta dal Gambero Rosso

Torna su
PisaToday è in caricamento