Denunciati tre bracconieri sorpresi a cacciare nel Parco

Sono stati sorpresi dai Carabinieri con un daino di 60 chili appena cacciato

Sorpresi a cacciare illegalmente all'interno della Riserva di Cornacchiaia, nel Parco di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli. Tre persone, un 63enne e un 74enne, entrambi pensionati, e un 38enne operaio, sono stati denunciati all'autorità giudiziaria dai Carabinieri forestali della stazione di Pisa e del nucleo Cites.

Nel corso di un normale controllo anti bracconaggio i militari forestali hanno infatti sentito il rumore di uno sparo di carabina. A questo punto si sono appostati nel bosco, nella zona dove era in corso la battuta di caccia illegale. Poco dopo sono stati sorpresi i tre bracconieri con un daino appena cacciato, mentre si stavano dirigendo alle loro auto posteggiate in prossimità della Riserva.

I tre sono stati identificati e deferiti all’autorità giudiziaria. Sono inoltre stati sequestrati: una carabina munita di visore notturno e un daino maschio adulto di 60 chili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Italia: inaugurato il nuovo negozio Dan John

  • Pisamo assume due persone a tempo indeterminato: i dettagli della selezione

  • Sai quanti punti hai sulla patente? Le istruzioni per verificare il saldo

  • Al Cep l'ultimo saluto alla giovane morta al rave party

  • Rebeldia, Unione Inquilini e Diritti in Comune contro Airbnb: "Affare milionario che svuota la città"

  • Togliere il voto agli anziani, da Grillo alla Lega di Pisa: mozione in Consiglio Comunale

Torna su
PisaToday è in caricamento