Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca San Giuliano Terme

Cadavere carbonizzato a San Giuliano Terme: è mistero, indagini a tutto campo

La vittima è un uomo di colore, i Carabinieri valutano ogni pista investigativa

E' un'indagine in salita quella portata avanti dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Pisa. Le condizioni del corpo carbonizzato trovato nella serata di ieri, 25 luglio, lungo il fosso di una via sterrata in fondo a via di Pescina a San Martino a Ulmiano (San Giuliano Terme), non ne hanno ancora permesso l'identificazione. A dare l'allarme era stata poco dopo le 19.30 una giovane ragazza residente del luogo, che ha visto il cadavere mentre passeggiava in zona. 

Al momento il primo accertamento del medico ha permesso solo di stabilire che il morto è un uomo di colore. E' difficile persino stabilirne l'età. Le analisi sul luogo del ritrovamento continueranno alla ricerca di indizi. A rispondere compiutamente alle domande su identità e causa del decesso dovrà essere la prossima autopsia. Gli inquirenti valutano ogni pista investigativa possibile. 

"Questo fatto accaduto nel nostro comune ci lascia sgomenti - ha commentato su Facebook il sindaco di San Giuliano Terme Sergio Di Maio - seguiremo anche noi con attenzione l'evolversi della vicenda, sperando si arrivi presto a una conclusione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere carbonizzato a San Giuliano Terme: è mistero, indagini a tutto campo

PisaToday è in caricamento