Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Marina di Pisa

Marina di Pisa, cadavere in mare: la vittima è senza documenti

Un peschereccio in transito nella zona della foce dell'Arno ha avvistato il corpo che galleggiava in acqua e ha avvisato la Guardia Costiera. Il cadavere apparterrebbe ad un uomo anziano, caduto forse in acqua per un malore

Guardia Costiera in azione al largo delle coste di Marina di Pisa, in prossimità della foce del Fiume Arno, dove è stato avvistato un cadavere. E' stato un peschereccio in transito nella zona a segnalare all'autorità marittima la presenza del corpo che galleggiava nell'acqua. Il corpo apparterrebbe ad un uomo piuttosto anziano, che potrebbe essere caduto in acqua in seguito a un malore, mentre si trovava a bordo di una piccola imbarcazione. Secondo le prime informazioni l'incidente sarebbe avvenuto poche ore prima del ritrovamento del cadavere.


Sul posto è stata anche recuperata la barca ormai alla deriva e agganciata alla motovedetta della Guardia Costiera, che ha recuperato il corpo. Stando a quanto si è appreso, l'uomo non aveva documenti d'identità con sé, ma a bordo del piccolo natante vi erano quelli relativi all'assicurazione intestata a un pisano. L'ipotesi più probabile è che l'anziano sia stato colto da malore durante una battuta di pesca. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Pisa, cadavere in mare: la vittima è senza documenti

PisaToday è in caricamento