rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Porta Nuova / Via Risorgimento

Via Risorgimento: giovane trovato morto alla ex facoltà di Chimica

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, il ragazzo, assegnista di ricerca, si sarebbe ucciso lanciandosi dal quarto piano del palazzo

Tragedia questa mattina, martedì 5 luglio, in via Risorgimento, dove, nel giardino dell'ex facoltà di Chimica, è stato trovato morto un giovane di 29 anni, assegnista di ricerca originario della Campania ma domiciliato a Pisa. Sul posto è intervenuto il 118 che ha constatato l'avvenuto decesso, mentre la Polizia ha svolto le indagini per chiarire i contorni dell'episodio, insieme al pm Flavia Alemi e al medico legale.

Gli investigatori propendono per il suicidio. Il ragazzo sarebbe stato visto entrare nello stabile da alcuni operai che stanno svolgendo lavori di manutenzione e che poi lo hanno trovato a terra nel giardino. Il palazzo, dopo il trasferimento della facoltà di Chimica, ospita alcune aule studio. Per questo il ragazzo sarebbe entrato senza difficoltà, è salito al quarto piano e si è poi gettato nel vuoto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Risorgimento: giovane trovato morto alla ex facoltà di Chimica

PisaToday è in caricamento