rotate-mobile
Giovedì, 26 Gennaio 2023
Cronaca Pomarance

Pomarance, due cadaveri trovati in una casa: forse è omicidio-suicidio

Il marito avrebbe ucciso la moglie prima di togliersi la vita. La tragedia potrebbe essersi consumata al culmine dell'ennesima lite

Orrore questa sera, sabato 22 ottobre a Montecerboli, frazione del comune di Pomarance. Due cadaveri sono stati trovati in un lago di sangue all'interno di un appartamento. Si tratta di moglie e marito sui quarant'anni, di origine rumena, genitori di 5 figli. Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, potrebbe trattarsi di omicidio-suicidio. Il marito avrebbe ucciso la moglie al culmine di una lite e poi si sarebbe tolto la vita. L'arma utilizzata sarebbe un coltello ritrovato nell'appartamento.

Sembra che i due si stessero separando e che i loro rapporti fossero particolarmente burrascosi. L'uomo avrebbe raggiunto la donna nella casa dove quest'ultima prestava servizio come badante: qui si sarebbe poi consumata la tragedia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomarance, due cadaveri trovati in una casa: forse è omicidio-suicidio

PisaToday è in caricamento