Calcinaia: inaugurata la nuova area giochi 'Stazione Oltrarno'

Il parco è stato allestito grazie al lavoro dei volontari delle associazioni Agisco e Rione Oltrarno, con la contribuzione economica di cittadini ed esercenti

Domenica 26 giugno è stata inaugurata la nuova area ricreativa della 'Stazione Oltrarno' alla presenza del sindaco del Comune di Calcinaia Lucia Ciampi, accompagnato per l’occasione dall’assessore alla cultura Maria Ceccarelli e dell’assessore alle Politiche Sociali Giuseppe Mannucci. A fare da anfitrioni i rappresentanti delle associazioni che hanno lavorato con impegno alla realizzazione di questo spazio, ovvero Aldo Macchi, presidente dell’Associazione Agisco e Giuseppe De Martino, presidente del Rione Oltrarno.

Il parco, situato all’incrocio tra via Maremmana e via delle case Bianche, è frutto del lavoro dei volontari delle due associazioni che hanno completato l’opera in collaborazione con il Comune di Calcinaia che, oltre a mettere a disposizione il terreno dove è stato allestito il parco giochi, ha seguito passo dopo passo l’iter di realizzazione fornendo tutto il supporto necessario. Il risultato è una nuova e verde area ricreativa, fruibile dall’intera cittadinanza, e soprattutto da genitori e bambini che avranno uno spazio a loro disposizione nella zona di Oltrarno, dove giocare e divertirsi in assoluta tranquillità.

Il parco si chiama proprio 'Stazione Oltrarno' in ricordo della vecchia ferrovia che un tempo attraversava il terreno dato ora in concessione dal Comune di Calcinaia all’associazione Agisco che da anni opera sul territorio per iniziative di grande rilievo sociale.

La giornata dell’inaugurazione è cominciata all’insegna dell’allegria con le animatrici dello Staff del Divertimento che hanno intrattenuto e coinvolto i bambini. Poi una dimostrazione di pallavolo con il campo e la rete allestita per l’occasione. Infine è arrivato il momento del 'Merendero' offerto da Burger King.

Tanti cittadini ed esercenti del territorio hanno sostenuto anche dal punto di vista economico la 'Stazione Oltrarno' e per questo vale la pena elencarli in ordine rigorosamente alfabetico: AF Machinery, Ancom, B& B Compressori, Banca Di Pisa e Fornacette, Bowling Valdera, Burger King, Cubo Studio, Deputazione Sant’Ubaldesca, Dys Made, Elettrobaldi, Automazioni Industriali, Farmacia Coletti, Fondazione della Banca di Fornacette, Idealbimbo, La Tavernetta, Marlo Space, Quixy, RexRoth, SETI Group, Staff del Divertimento, Studio Volpi, Unikey Corporation, Zanobini, Zooing.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

Torna su
PisaToday è in caricamento