rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Calcinaia

Calcinaia si conferma 'Comune riciclone': l’unico della provincia

Nella categoria dei comuni tra 5.000 e 15.000 abitanti Calcinaia occupa l'undicesima posizione

Il Comune di Calcinaia si conferma virtuoso e si aggiudica anche quest’anno il titolo di 'Comune Riciclone', un riconoscimento conferito da Legambiente Nazionale in relazione alla 29° Edizione del Premio Comuni Ricicloni 2022, patrocinato dal Ministero della Transizione Ecologica. Il Comune di Calcinaia è l’unico della provincia di Pisa a potersi definire riciclone e uno dei 15 comuni toscani che sono stati insigniti di questo prestigioso riconoscimento. Nella categoria dei comuni tra 5.000 e 15.000 abitanti Calcinaia occupa l'undicesima posizione in graduatoria appena oltre la Top Ten che era riuscito a conquistare nel 2021.

Un ottimo traguardo raggiunto sulle ali di dati entusiasmanti: una percentuale di raccolta differenziata (RD) dell'85,9%, la terza per valore assoluto della Regione Toscana e una produzione pro capite di rifiuto indifferenziato (data dalla somma del secco residuo e dalla quota non recuperata dei rifiuti ingombranti) pari a 75 Kg/anno/abitante, un dato quest'ultimo che penalizza nella classifica generale l’ente. Non è senza impegno, studio e lavoro che Calcinaia oggi può vantare un simile risultato. I passaggi per affinare la raccolta sono stati molteplici e significativi: nel 2011 l'introduzione della raccolta porta a porta, nel 2016 la sperimentazione della tariffa puntuale che nel 2017 è entrata a pieno regime accompagnata dall'attivazione del 'Riciclario', l'app per smartphone che permette di tenere sotto controllo il programma della raccolta e rimanere aggiornati sulla propria bolletta dei rifiuti. Sono queste solo alcune tappe di un cammino che ha visto la realizzazione del Centro di Raccolta (antecedente all’introduzione della raccolta porta a porta), l’installazione di fontanelli (utili per ridurre il consumo di plastica), tipi di raccolta sempre più specifici e facilmente accessibili (oli usati, pile, farmaci scaduti, Ecomobile) l’attivazione di un’altra app 'R-Ciclo'. Un percorso che non si è fermato e che continua ogni giorno grazie alla collaborazione di tutti i cittadini che sono premiati per questa attenzione e possono contare sulla tariffa più bassa dell’intero bacino di Geofor.

Evidentemente soddisfatto per il prestigioso premio conseguito, il sindaco del Comune di Calcinaia, Cristiano Alderigi, pone l'accento sul cammino che ha portato al brillante risultato e sottolinea quelli ancora da raggiungere: "Stiamo continuando il virtuoso percorso cominciato circa 10 anni fa, già con la precedente amministrazione: il premio di quest'anno è la conferma di quelli dei due anni precedenti e ci dimostra ulteriormente che siamo sulla strada giusta. L'obiettivo più grande adesso è la riduzione al minimo dei rifiuti non differenziati. Niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza la collaborazione di tutti i cittadini, che hanno seguito le politiche ambientali introdotte dall'amministrazione, e che per questo tengo a ringraziare assieme a tutti coloro che hanno contribuito attivamente al raggiungimento di questo importante risultato, come l'assessore Beatrice Ferrucci, che si è spesa con successo in questa prima parte della legislatura nel campo delle politiche per la salvaguardia ambientale, introducendo idee innovative come il bonus, sotto forma di contributo, riservato a chi acquista pannolini lavabili e coppette riutilizzabili".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinaia si conferma 'Comune riciclone': l’unico della provincia

PisaToday è in caricamento