Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Chiuso il cambio d'appalto per 40 lavoratori a Pisa di Cup e front office in ospedale

La trattativa riguardava tutte le aziende ospedaliere universitarie della Regione Toscana, coinvolti circa 850 lavoratori

Il sindacato Fp Cgil informa che "si è concluso positivamente il passaggio di appalto del personale del front office/cup dell'Azienda Ospedaliera Pisana, che dopo l'aggiudicazione della nuova gara al consorzio CNS ha visto subentrare nella gestione del servizio due Cooperative Sociali, nello specifico Coop sociale Sintesi di Empoli e Coop Sociale Nuovo Futuro di Rosignano". Il cambio di appalto è avvenuto per tutte le aziende ospedaliere universitarie della Regione Toscana ed ha coinvolto circa 850 lavoratori, dei quali circa 40 su Pisa.

"Le organizzazioni sindacali - spiega Sonia Antoni di Fp Cgil Pisa - hanno raggiunto un'intesa, validata successivamente dai lavoratori interessati, che tutela l'occupazione e il reddito e i diritti acquisiti dei lavoratori. Partendo da un accordo quadro regionale sui territori sono stati sottoscritti accordi con gli stessi contenuti base e questo ha permesso di omogeneizzare i trattamenti di tutti i lavoratori e lavoratrici, che di fatto dal 10 agosto avranno applicato lo stesso CCNL delle cooperative sociali".

Sulle relazioni sindacali: "Ravvisiamo che nonostante momenti di aspro confronto, il risultato raggiunto sia merito di un grande lavoro di squadra di tutti i soggetti coinvolti, che alla fine hanno fatto prevalere il senso di responsabilità e la comune volontà di difendere ed armonizzare i diritti dei lavoratori. Il sindacato ora è impegnato a monitorare l'avvio della nuova gestione, al fine affrontare eventuali criticità di assestamento e lavorare in prospettiva di ulteriori miglioramenti delle condizioni complessive di lavoro".

"Tutti i servizi di front office - valuta in ultima analisi il sindacato - rappresentano uno snodo strategico e determinante per il buon funzionamento dei servizi sanitari e per l'accoglienza dell'utenza. Auspichiamo che nei prossimi mesi si possano apprezzare investimenti in tecnologia ed in formazione, per accrescere la professionalità del personale e migliorare l'efficienza e la qualità dei servizi al cittadino".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso il cambio d'appalto per 40 lavoratori a Pisa di Cup e front office in ospedale

PisaToday è in caricamento