Cambio al vertice del Cisam: l'ammiraglio Passione nuovo direttore

Prende il posto del contrammiraglio Claudio Boccalatte. I saluti del primo cittadino Marco Filippeschi

Il sindaco Marco Filippeschi ha incontrato stamani, mercoledì 26 luglio, il contrammiraglio Claudio Boccalatte, direttore uscente del Cisam, e l’ammiraglio ispettore Gioia Passione, che sarà il nuovo direttore, per un breve saluto istituzionale.

Il Contrammiraglio del Genio Navale Claudio Boccalatte, nato a Bergamo, ha frequentato l’Accademia navale di Livorno, si è laureato in ingegneria navale. Dopo la specializzazione in ambito progettuale navale, è stato destinato all’estero, prima a Londra e poi a Parigi, nell’ambito del programma Orizzonte per la costruzione di unità antiaeree di nuova generazione in cooperazione con altri paesi europei. Tra il 2008 ed il 2009 ha frequentato il Corso Alti Studi della Difesa a Roma, per assumere nel 2009 la posizione di Vice Capo Reparto Studi, Progetti e Materiali dello Stato Maggiore della Marina, sempre a Roma. Il primo luglio 2011 è stato promosso al grado di contrammiraglio. Il 26 febbraio 2014 ha assunto il ruolo di Direttore del CISAM (Centro Interforze Studi per le Applicazioni Militari) di Pisa.

Rosario Gioia Passione, nato a Siracusa, ha frequentato la scuola militare 'Nunziatella' di Napoli e successivamente l'Accademia Navale di Livorno. Ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica nel 1986 presso l'Università di Pisa. Tra il 1996 e il 1999 ha prestato servizio presso l’agenzia NAHEMA - NATO Helicopter Management di Aix-en-Provence come Capo Sezione Sistemi. Con il grado di Capitano di Fregata ha svolto l’incarico di Capo Sezione Efficienza Aeromobili presso lo Stato Maggiore e successivamente è stato nominato Capo Ufficio Unità Italo Francesi, Programmi Orizzonte e FREMM. Nel 2011, dopo aver conseguito il Master di II livello dell’Università La Sapienza di Roma presso l'Istituto Alti Studi Difesa, ha svolto l’incarico di Capo del 3° Reparto, Sistemi di Combattimento, con il grado di Contrammiraglio ancora presso la Direzione degli Armamenti Navali, e poi, tra il 2015 e il  2016, come Vice Direttore Tecnico con il grado di Ammiraglio Ispettore. Da marzo 2016 a luglio 2017, ha svolto l’incarico di Capo di Stato Maggiore e Vice Comandante del Comando Scuole della Marina Militare.

Venerdì 28 luglio alle ore 11 presso la sede del Cisam a San Piero a Grado si terrà la cerimonia di avvicendamento al comando del Centro militare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento