Cronaca

Campagna della Lilt Pisa contro il cancro al colon retto: Gattuso testimonial

Previste visite gratuite per sensibilizzare al controllarsi. La malattia è la seconda causa di morte per tumore, Gattuso: "Quando si sta bene non ci si pensa, importante prevenire"

Da sinistra: la presidente Lilt Pisa Maricia Mancino, Gennaro Gattuso e il professor Luca Morelli

'Uscita di emergenza' è il motto, anche ironico, di una campagna che invece è serissima: sensibilizzare la cittadinanza alla prevenzione del cancro al colon retto. A prestare il volto come testimonial è l'allenatore del Pisa 1909 Gennaro Gattuso, hashtag #iofaccioprevenzione.

A partire da domani, mercoledì 12 aprile, la Lega Italiana per la Lotta ai Tumori di Pisa sarà a disposizione per offrire gratuitamente agli iscritti consulti e visite specialistiche, in modo da informare i cittadini circa le situazioni di rischio legate alla malattia. Inoltre, nel caso venissero riscontrate eventuali criticità ai partecipanti, sarà indicato loro il percorso da seguire per procedere con gli accertamenti medici più opportuni.

"Abbiamo scelto Gattuso - spiega la presidente della Lilt Pisa Maricia Mancino - per il rapporto che abbiamo con i tifosi del Pisa, visto che la Curva Nord ha fatto una raccolta fondi che ha consentito l'acquisto di un videodermascopio per le nostre attività, ma anche perché vorremmo che la campagna sia come l'allenatore si è una volta descritto: 'senza filtri e maschere'. Le visite saranno fatte negli ambulatori di via Abba, basta telefonare per prenotarsi. E' necessario essere iscritti all'associazione; le donazioni ci permettono di fare le nostre campagne e una volta soci si può partecipare gratis ad ognuna di esse". La durata prevista di questa campagna è di circa 20 giorni.

"Sono orgoglioso di essere stato scelto - ha detto il mister nerazzurro - parlare di tumori fa venire la pelle d'oca, per fortuna oggi si riesce a uscirne. Si sta facendo molto lavoro, ma è importante prevenire: quando si sta bene non ci si pensa". L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Pisa e seguita dalla Fondazione Arpa, con il presidente Franco Mosca, professore emerito di Chirurgia Generale e mèntore di molti professionisti: "Sono molto contento, con queste attività si va incontro alle esigenze delle famiglie visto il settore pubblico in difficoltà. Bello vedere dei professionisti giovani impegnati nel volontariato, si mettono alla prova aiutando la gente, è un approccio fondamentale per fare il medico".

Responsabile della campagna è il professor Luca Morelli, associato di Chirurgia Generale dell'Università di Pisa: "Il tumore del colon retto è la seconda causa di morte per tumore in Italia. Ogni anno 34mila persone si ammalano di un carcinoma colorettale e muoiono in 17mila. Ogni giorno affrontiamo dei casi, spesso sono lesioni in stadi avanzati, quando si poteva risolvere prima. La prevenzione con l'esame endoscopico può anche risolvere il caso intervenendo al contempo. Significa salvare la vita o comunque migliorarne molto la qualità".

Ad eseguire gli esami sarà il dottor Emanuele Marciano, responsabile dell'Unità di Endoscopia e robotica: "Il 70% dei tumori nasce da lesioni benigne. Durante la colonscopia si individuano e si tolgono, grazie a nuove tecniche. Il nostro compito, nel caso in cui si arrivi a dover fare questi accertamenti ed interventi, è quello di seguire il paziente fino alla cura. Ricordo che l'età da cui si sviluppano più spesso i casi è 50 anni, ma è possibile in casi di sintomi o fattori di rischio muoversi anche prima. Ad esempio chi ha un parente vicino con questa malattia ha 3/4 volte più probabilità di svilupparla". Disponibile anche la Colonscopia Virtuale.

"Ci sono associazioni di idee spesso superficiali su questo problema - ha affermato il vicesindaco Paolo Ghezzi - ma prevenire significa dare anche la giusta priorità alle cose e la salute è la principale. Prevenire significa così anticipare le anomalie della vita, e va fatto in modo diretto e schietto, come è lo stesso testimonial Gattuso. Spero che con questo approccio aperto si possa fare un salto di qualità nell'affrontare questo tema".

gattuso-lilt-colon

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna della Lilt Pisa contro il cancro al colon retto: Gattuso testimonial

PisaToday è in caricamento